Cucina

SPAGHETTI ALLA PUTTANESCA

SPAGHETTI ALLA PUTTANESCA DA FARE OGGI Ci sono due versioni ufficiali per le ricette degli spaghetti alla puttanesca, una prevede l’acciuga, l’altra no, poi ogni famiglia anche di questa ricetta ha il suo ingrediente segreto o diverso, comunque sia questa è una delle due ricette originali. Preparate le verdure e mettete da parte, sbucciate e togliete i semi a 500 gr di pomodori sodi e maturi, tagliateli a pezzi o

Share

I calamari ripieni.

I calamari ripieni. I calamari si pescano nel nostro mare da sempre. Soprattutto tra ottobre e febbraio circa… Ricetta: Pulire e lavare bene i calamari. Tritare i tentacoli insieme ad uno spicchio d’aglio, se piace, e al prezzemolo. Aggiungere del pangrattato, un cucchiaio di parmigiano, sale e pepe. Farcire i calamari e chiudeteli con due stuzzicadenti incrociati. In un largo tegame, con due cucchiai di olio far rosolare i calamari

Share

Spaghetti, svelati i nuovi marchi contaminati dal glifosato

Consumare Sai cosa compri? Spaghetti, svelati i nuovi marchi contaminati dal glifosato. La LISTA dei peggiori e dei migliori https://www.greenme.it/consumare/sai-cosa-compri/spaghetti-glifosato-test/?fbclid=IwAR1TMsTiUS2FpxYy1TM9NPt999yVgssj0iN30aMU61tqMsFDDX3quQXsuGY Tornano gli spaghetti al glifosato. Le nuove analisi, condotte dalla rivista Il Salvagente, confermano la presenza del tanto noto quanto discusso erbicida in 7 prodotti su 20, purtroppo. Già nel 2018 e nel 2019 alcune analisi avevano dimostrato che, all’interno della pasta (non solo spaghetti) venduti nel nostro paese da

Share

E PERCHE’ NON FARSI DELLE OTTIME CRISCIOLETTE

E PERCHE’ NON FARSI DELLE OTTIME CRISCIOLETTE Le crisciolette si possono gustare solo a Cascio nella sagra che viene fatta presso il campo sportivo e ultimamente anche nel centro storico nella settimana a cavallo tra luglio e agosto. Cascio si trova nel comune di Molazzana e si raggiunge facilmente prendendo la deviazione che da Gallicano porta a Castelnuovo di Garfagnana e da dove si gode una bellissima panoramica sulla valle

Share

Le verdure del freddo…

Le verdure del freddo… La famiglia delle crucifere, indicate anche come brassicacee, le conosciamo bene con i loro nomi : cappucci bianchi e viola, cavoli navone e rapa, cavolfiori, verze, broccoli verdi e molte altre ancora: sono ortaggi estremamente salutari, che erano un caposaldo del cibo contadino di una volta. Si sviluppano durante tutto il corso dell’anno, ma danno il loro meglio soprattutto nella fredda stagione.

Share

LA VINATA GARFAGNINA

LA VINATA GARFAGNINA questa è una ricetta antichissima e inusuale per molti, ma vi giuro sulla sua bontà. veniva offerta dopo cena quando gli amici venivano “a veglia”, cioè a fare quattro chiacchiere intorno al caminetto e questa preparazione aiutava a combattere il freddo perché le case erano senza riscaldamento, o nella notte di Natale poco prima di andare a messa. versate del vino in una pentola (in garfagnana il

Share

CAPPELLI DI PINOCCHIO, RICETTA ORIGINALE CON LE DOSI

CAPPELLI DI PINOCCHIO, RICETTA ORIGINALE CON LE DOSI vi dò la ricetta perfetta, quella originale, con le dosi che nemmeno io fino ad oggi conoscevo. Innanzitutto fatevi macinare dal macellaio un pezzo di magro appena tagliato di almeno 350 gr assieme a 50 grammi di salamino nostrale, lo impasterete con 2 uova intere e sbattute, una manciata di prezzemolo tritato, noce moscata q.b., sale e pepe, formaggio parmigiano grattugiato e

Share

COSTE DI BIETA IMPANATE E FRITTE

COSTE DI BIETA IMPANATE E FRITTE   Ho sempre fritto le coste di bietola in pastella, ma oggi l’ho viste cucinare impanate e devono essere buone anche così. Togliete la parte verde dalla foglia di bietola e le coste le lasciate lunghe 4 dita o poco più e le mettete a lessare in acqua leggermente salata, le togliete appena cotte ma ancora sode e mettetele in un canovaccio e le

Share

BACCALA’ MANTECATO ALLA VENEZIANA

BACCALA’ MANTECATO ALLA VENEZIANA Il giorno precedente, si tagliano gli spicchi d’aglio a fettine e li raccolgo in una ciotolina con l’olio lasciandoli in infusione fino al giorno dopo in modo che l’olio si aromatizzi in maniera decisa. Il giorno seguente tagliate lo stoccafisso in due o tre pezzi, lo mettete nell’apposito cestello e lo fate cuocere a vapore per un quarto d’ora, lasciate intiepidire. Ripulite perfettamente dalla pelle e

Share

Pandemia e abitudini d’acquisto. Cambiamenti e tendenze

Pandemia e abitudini d’acquisto. Cambiamenti e tendenze https://www.slowfood.it/pandemia-abitudini-acquisto-alimentare-cambiamenti-e-tendenze/ Pandemia abitudini acquisto alimentare. Nei primi nove mesi dell’anno le vendite dei prodotti alimentari hanno registrato un + 9,2% nella grande distribuzione. L’italianità dei prodotti, la prossimità della provenienza, il biologico e la qualità: sono le molle di questa crescita secondo Alessandro Camattari di D.it, una realtà che sta lanciando una gamma di prodotti selezionati da Slow Food da inserire nei punti

Share