Le Erbe

I FIORI DI LILLA’:

” Un dolce odore di lillà riempì l’aria. Dove c’erano le nonne, c’era sempre il lillà.” ( Laura Miller ) I FIORI DI LILLA’: Una volta uno dei profumi della primavera era quello dei lillà, le serenelle… Un profumo “esagerato”…da starci col naso a respirarlo dal gran che è buono. Oggi sono piante che sembrano sparite….adesso non le pianta più nessuno nei nuovi giardini, forse perchè la fioritura dura poco

Share

Bonus verde 2021: confermata la detrazione del 36% per giardini, balconi e terrazzi

Bonus verde 2021: confermata la detrazione del 36% per giardini, balconi e terrazzi Il Bonus verde è stato confermato anche per quest’anno. Si tratta di una detrazione Irpef del 36% sulle spese sostenute per sistemare giardini, balconi, terrazzi, giardini pensili e in più in generale delle aree verdi. Ma come funziona? Scopriamo in cosa consiste esattamente e chi può usufruirne. https://www.greenme.it/abitare/orto-e-giardino/bonus-verde-2021/?fbclid=IwAR04lEAddQUs10KOdrBcVuMv79an8rPehx8SpsuW8r9vsHo2NmtP9X_SDzc Bonus verde: cos’è Come spiega l’Agenzia delle Entrate, il

Share

Il Parco delle Apuane precisa le norme sulle piante officinali

Il Parco delle Apuane precisa le norme sulle piante officinali Massa – Nei giorni scorsi il Comitato scientifico del Parco delle Alpi Apuane ha deciso di non accogliere la richiesta avanzata da un privato per la raccolta di piante officinali spontanee nell’area del parco per scopi economici.   Una decisione che ha sollevato alcuni interrogativi e richieste di chiarimento. A questo proposito, il Parco precisa che, all’interno dell’area, non è

Share

Le piante che vengono da lontano: l’Agave.

Le piante che vengono da lontano: l’Agave. Il genere Agave conta quasi 200 specie .Si distinguono per la colorazione delle foglie, il colore, il tipo di spine; spesso si sono sviluppate in climi diversi e per questo hanno necessità diverse per quanto riguarda innaffiature ed esposizione solare. Una delle più decorative è l’ agave americana, una pianta imponente e scultorea, con fusti carnosi dai bordi spinosi. I tipi ‘Variegata’ e

Share

I fiori “Figli del vento”.

I fiori “Figli del vento”. Ogni fiore nasconde all’interno tanti preziosi semi, che per uscire e nascere hanno bisogno soltanto di un piccolo aiuto, il nostro, o quello degli uccelli o quello del vento, che li trasporta lontano, così che troviamo fiori anche in posti strani e impensati, anche in mezzo al cemento e all’asfalto di un marciapiede… Un fiore molto rustico e robusto, che si dissemina facilmente grazie al

Share

Le buone erbe di campo.

Le buone erbe di campo. Un tempo la raccolta delle erbe spontanee era diffusa in tutta Italia e costituiva un’importante risorsa per arricchire la mensa delle popolazioni rurali durante tutto l’anno. In Primavera le campagne sono verdi e rigogliose, e i campi sono infestati da erbe selvatiche molte delle quali sono commestibili: la raccolta coinvolge ancora tantissimi appassionati, l’ideale è ricercare le piante in luoghi incontaminati, lontani dalle strade e

Share