Le Erbe

Le piante facili: la Veronica

Le piante facili: la Veronica   – La Veronica e’ uno di quei cespugli sempreverdi che sono utili ora che molte piante annuali hanno terminato la loro vita. Facili da coltivare, le Veroniche ( Hebe speciosa) sono adatte a formare basse siepi, bordure e macchie. Stanno bene in piena terra e in vaso, e hanno grande resistenza al vento e alla salsedine. I fiori di colore blu violetto si aprono

Share

I 10 fiori autunnali più belli per avere un giardino coloratissimo anche dopo l’estate

I 10 fiori autunnali più belli per avere un giardino coloratissimo anche dopo l’estate https://www.greenme.it/casa-e-giardino/coltivare/i-10-fiori-autunnali-piu-belli-per-avere-un-giardino-coloratissimo-anche-dopo-lestate/ Anche settembre è un mese ideale per dedicarsi al giardinaggio ed avere un giardino ricco di fiori colorati, rendendolo più accogliente e suggestivo. Ecco a te i 10 fiori autunnali più belli per tornare a colorare il tuo giardino. ©alexraths/123rf Anche settembre è un mese ideale per dedicarsi al giardinaggio ed avere un giardino ricco

Share

Le dalie, fiore sontuoso.

Le dalie, fiore sontuoso. Il bravo giardiniere, dice un vecchio del mio paese, deve programmare fiori fino ai primi freddi, e la dalia è uno di questi, che raggiunge il suo massimo in settembre-ottobre e oltre, se fa bel tempo… Le dalie amano il sole ma vogliono acqua per fiorire in abbondanza. Questa pianta porta con sè ricordi legati all’infanzia, perché le dalie sono un fiore antico, amatissimo dalle nostre

Share

7 cose che puoi fare se hai del rosmarino a casa

7 cose che puoi fare se hai del rosmarino a casa https://www.rimedio-naturale.it/7-cose-che-puoi-fare-se-hai-del-rosmarino-a-casa.html?fbclid=IwAR2pN4kS9pq6FSWnOeRAJc2E-vEiU0CP4-rZ0fUp-AStHjdu6ATAxKmKr2o Il rosmarino è una delle piante aromatiche più usate in cucina. Viene usata per arricchire il sapore di piatti a base soprattutto di carne o pesce, e non è difficile coltivarlo a casa per averlo sempre a disposizione.     Ma il rosmarino è anche una meravigliosa pianta terapeutica, che viene usata da millenni per migliorare la salute

Share

I precursori dell’Autunno: ciclamini selvatici

I precursori dell’Autunno: ciclamini selvatici Fine Agosto inizio di Settembre nascono i piccoli ciclamini selvatici: uno dei primi segnali dell’avvicinarsi l’avvicinarsi dell’autunno… In natura vivono nel sottobosco delle foreste di alberi caducifogli e di conifere (pini e abeti), dove creano piacevoli macchie di colore. In questo periodo le foglie del ciclamino selvatico (Cyclamen hederifolium) sono ancora assenti ed i fusti rossastri emergono dalla terra dolcemente arrotolati per poi spiegarsi e

Share

Le piante che vengono da lontano: la Canna indica.

Le piante che vengono da lontano: la Canna indica. Originaria dei Caraibi ma conosciuta in tutta l’America Latina, è una pianta rizomatosa molto apprezzata per le sue grandi foglie e per le fioriture generose e colorate che vanno dal’estate ai primi freddi. I fiori, secondo le varietà, possono essere del rosso più intenso fino al giallo, al salmone. Ama i luoghi soleggiati ma anche la mezzombra e d’inverno teme le

Share

Amara come l’inferno, azzurra come il cielo: la Cicoria selvatica.

E’ la cicoria azzurra come l’aria quando l’agosto rasmuta nel settembre… – V. Piersanti Amara come l’inferno, azzurra come il cielo: la Cicoria selvatica. Di fiori azzurri ce ne son diversi in natura, ognuno con la sua sfumatura di celeste, d’azzurro, o d’indaco, fino al blu intenso, fino a sfumare nel violetto. Uno dei più belli è quello della cicoria selvatica, che orna i prati, e i greppi con i

Share

Le piante che vengono da lontano: la Perovskia.

Le piante che vengono da lontano: la Perovskia. Nota anche come ‘salvia russa‘, è un’erbacea rustica, perenne che somiglia alla lavanda e che profuma di salvia. È originaria dell’Asia dove cresce negli ambienti aridi anche di altura, anche a 3000 metri d’altitudine, in luoghi aperti, assolati, con terreno povero e ben drenato. Viene usata per formare piccole siepi o come esemplare singolo. La lunga fioritura ed il fogliame decorativo rendono

Share

Garofano dei Certosini. Veniva coltivato nei giardini dei conventi ed usato contro i reumatismi.

Dianthus carthusianorum (?). Garofano dei Certosini. Veniva coltivato nei giardini dei conventi ed usato contro i reumatismi. Il nome dianthus significa preferito da Dio. Il genere Dianthus comprende oltre 300 specie molte delle quali spontanee nei nostri prati e alpeggi. Si dice che siano la rinascita degli occhi di un pastorello strappati da una capricciosa Diana che di lui s’era invaghita. Questa leggenda di origine medievale è più macabra della

Share

Ficus carica.

Ficus carica. Etnobotanica. Syke’ (il fico) era una delle figlie di Oxilos e Amadriade e da loro discese il mondo vegetale. Il fico é un punto di contatto tra i concetti di maschile e femminile. Durante le favolose Falloforie, celebrazioni Dionisiache, si portava in processione un fallo intagliato nel fico; un simulacro dei resti carnali di Dioniso smembrato e cotto dai titani. Solo il fallo si era salvato che, trafugato

Share