Zeppole di pasta cresciuta: la ricetta delle frittelle napoletane salate

Zeppole di pasta cresciuta: la ricetta delle frittelle napoletane salate

Zeppole di pasta cresciuta: la ricetta delle frittelle napoletane salate

https://www.cookist.it/zeppole-di-pasta-cresciuta-la-ricetta-delle-frittelle-napoletane-salate/p1/

 
ingredienti
  • Acqua tiepida 200 ml• 0 kcal
  • Farina tipo 0 250 gr• 349 kcal
  • Lievito di birra fresco 12 gr• 750 kcal
  • Sale 1 cucchiaino e 1/2• 0 kcal
  • Olio di semi 1 litro• 690 kcal kcal

Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le zeppole di pasta cresciuta fanno parte della cucina povera napoletana, sono anche conosciute come zeppolelle fritte e sono molto diffuse come cibo di strada: assieme ai crocché di patate (chiamati panzarotti) vanno a riempire il tipico cuoppo napoletano, cartoccio a forma di cono riempito con ogni tipo di frittura. Dall’impasto di acqua, farina, sale e un po’ di lievito si ottengono frittelle soffici e belle gonfie. Le zeppole di pasta cresciuta sono spesso arricchite con le alghe, come le zeppolelle di mare, oppure con i fiori di zucca. Quella che vi propongo è la ricetta base, per un antipasto sfizioso e veloce.

Come preparare le zeppole di pasta cresciuta

1
2
3

Sciogliete il lievito nell’ acqua tiepida (1) e mescolate con un cucchiaino. In una ciotola ponete la farina, aggiungete l’acqua in cui avete sciolto il lievito (2), mescolate a mano o con l’aiuto di una forchetta e aggiungete il sale. Continuate a mescolare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo (3) e ricoprite la ciotola con della pellicola.

4
5
6

Fate lievitare l’impasto fino a che non sarà raddoppiato di volume (4). Mettete a scaldare l’olio in una padella dai bordi alti. Aspettate che l’olio sia ben caldo, prelevate una parte dell’impasto con un cucchiaio e aiutatevi con un altro cucchiaio per farla scivolare nell’olio. Fate friggere le zeppole (5), poche per volta, girandole di continuo, fino ad ottenere una doratura uniforme. Toglietele dall’olio e riponetele su di un piatto ricoperto di carta assorbente (6). Salate le zeppole quando sono ancora calde e servite.

Varianti

Zeppole di pasta cresciuta ripiene

Le zeppole di pasta cresciuta possono essere farcite con salumi, verdure, oppure con il baccalà o le alici. Il procedimento è semplice: prelevate una piccola quantità di impasto con un cucchiaio, mettete al centro il ripieno, ad esempio un pezzetto di prosciutto cotto o di salame, un pezzetto di provola, e ricoprite con un altro po’ di impasto, poi fate scivolare nell’olio. Friggete le zeppole di pasta cresciuta ripiene e salatele prima di servirle.

Share
Verde Azzurro 6

Verde Azzurro 6