Zelesky:” Non ospitate turisti russi in Italia”

Versilia – “Non ospitate in Italia i turisti russi, e bloccate i loro yacht” Questo è uno dei passaggi del discorso che il presidente ucraino Volodymyr Zelesky ha tenuto in videocollegamento a Montecitorio di fronte a deputati e senatori italiani

Un riferimento, quello al nostro paese come meta turistica, che Zelesky inserisce nel più ampio contesto di richieste di inasprimento delle sanzioni nei confronti della Russia ma che tocca in maniera particolare la costa versiliese e la zona di Forte dei Marmi, dove la percentuale di turisti russi è tra le più alte.

A commentare questa frase, ferma restando la totale denuncia dell’azione di aggressione della Russia nei confronti dell’Ucraina, è il vice presidente nazionale di Federalberghi, Paolo Corchia, che mette in guardia da una deriva isterica di una caccia alle streghe che non gioverebbe a nessuno.

 

E intanto si fanno sempre più concreti i sospetti che lo yacht Scheherazade e ormeggiato nel porto di Carrara sia di proprietà di Vladimir Putin, anche se dalle documentazioni ufficiali non risulterebbero collegamenti, come ribadito anche dal sindaco di Carrara Francesco De Pasquale che ha però affermato di seguire la vicenda in maniera approfondita.

Share