stefano pucci

Salve a tutti, il 19-20 Marzo con Apuantrek e in collaborazione con l’insegnante di Yoga Enzo Girolami, sono ad offrirvi in occasione dell’Equinozio di Primavera, un fine settimana legato a facili escursioni, alla Natura dell’orto botanico Pellegrini-Ansaldi , alla pratica Yoga, alla geologia, alla Linea Gotica e alla conoscenza della famosa “Strega delle Apuane” un monolite roccioso che incute paura a chiunque. Come sempre andremo in un rifugio diverso dai precedenti per conoscere ancora meglio la nostra stupenda terra ricca di bellezze ( in questo rifugio le auto si parcheggiano proprio davanti ). Enzo è stato abilitato all’insegnamento nel 1989 a Mungheer (India) sede della Bihar School of Yoga, collegata alla scuola “Satyananda Ashram Italia” di cui è stato riconosciuto come insegnante e dalla YANI di cui è affiliato.

L’equinozio della Natura dettato dal Sole e scritto dai cicli della Luna ci aiuta nel cammino verso la luce. Nella religione cristiana il giorno di Pasqua è la domenica successiva o contemporanea dopo la prima luna piena dal giorno dell’equinozio. Nella vecchia tradizione europea celtica questa festa era chiamata Ostara, da Eostre, patrona della fertilità, presente successivamente come Estia in Grecia e Vesta a Roma. La festa di Ostara celebra la rigenerazione della natura, la rinascita della vita e la giovinezza. Festeggiare solstizi ed equinozi significa anche collocarsi temporalmente in armonia col metronomo cosmico. L’equinozio di primavera vissuto in mezzo alla natura è il momento più adatto a ricevere l’energia necessaria per affrontare nuove esperienze.

p.s ai partecipanti è consigliato portare un foulard o capo di abbigliamento rosso o arancione per inaugurare la festa Solare dell’Equinozio.

Per informazioni e prenotazioni entro il 17 marzo ore 19 tel 3381399107 per informazioni Yoga tel Enzo 3403715368

In allegato la scheda escursione con tutti i dettagli.

 

https://www.youtube.com/watch?v=iBUsD8TZh0Q  link video YOGA Equinozio di primavera 2014

www.enzogirolami.com sito di Enzo Girolami

 

Saluti a tutti

 

Stefano Pucci

Share