WhatsApp, nuovo aggiornamento consente di registrare messaggi vocali senza il dito. Basta un tocco verso l’alto e si potrà parlare senza tenere premuta l’icona del microfono

whatsapp-app-1440x564_c

Gli sviluppatori di WhatsApp, la celebre e diffusissima applicazione di messaggeria istantanea, lanciano una novità per gli amanti dei messaggi vocali. Con il nuovo aggiornamento basterà tenere premuto qualche secondo all’inizio e poi con un tocco verso l’alto si bloccherà la registrazione. Sarà così possibile registrare messaggi audio senza tenere premuto il dito sull’icona del microfono. In molti gioiranno per questa vera e propria rivoluzione dell’App di messaggistica, altri si staranno già mettendo le mani nei capelli. Anche su Twitter gli utenti si sono divisi. C’è chi esulta perché, grazie all’aggiornamento, “finisce l’era dei mille messaggi di 9 secondi”, ma c’è anche chi commenta ironicamente: “È un piccolo passo per l’uomo e un grande passo per la logorrea”. La novità non ha alcuni paletti, rileva Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”: per avere ripensamenti si avranno, anche per i messaggi vocali, a disposizione i 7 minuti per cancellarli. La procedura per rimuoverli è sempre la stessa, si selezionano e si cancellano tramite l’icona del cestino.

Lecce, 29 novembre 2017

Giovanni D’AGATA

Share