Vulnerabilità sismica dei plessi scolastici: l’Amministrazione Comunale incontra i genitori degli alunni della primaria “Frediani” di Seravezza capoluogo

L’Amministrazione Comunale incontra i genitori degli alunni della primaria “Ermenegildo Frediani” di Seravezza per illustrare gli esiti degli studi di vulnerabilità sismica eseguiti sul plesso scolastico. L’incontro si terrà giovedì 19 luglio alle ore 21 nella sala consiliare del Municipio. Tutte le famiglie interessate sono invitate a partecipare. L’incontro rientra nel programma di informazione e condivisione dei risultati acquisiti dal Comune, o in corso di acquisizione, sul grado di vulnerabilità sismica degli edifici strategici e rilevanti. La priorità data alla “Frediani” è legata alle particolari criticità evidenziate dalla struttura e alle conseguenti decisioni da prendere in accordo con la dirigenza scolastica e con le famiglie.

Il programma di analisi delle vulnerabilità è stato avviato dall’Amministrazione Tarabella immediatamente dopo l’insediamento, a fine 2016, con l’intento primario di conoscere – in un’ottica di sicurezza e protezione dei cittadini ­– il grado di resistenza dei principali edifici pubblici comunali alle sollecitazioni portate da eventuali fenomeni di tipo sismico. I risultati relativi ai quattro studi già conclusi sono stati oggetto di approfondimento nei giorni scorsi con i tecnici comunali, con il dirigente scolastico e con i componenti della commissione tecnica consiliare. Adesso questo ulteriore passaggio con le famiglie dedicato nello specifico alla “Frediani”, il plesso che ha evidenziato le maggiori criticità e per il quale il Comune ha già elaborato un quadro progettuale di massima e chiesto alla Regione un contributo di oltre 2,7 milioni di euro per i necessari lavori di adeguamento.

Share