Approvato il calendario “Vivi Lucca 2021”: 162 eventi fra musica,sport, convegni, teatro, intrattenimento e tradizione

Sono 162 le proposte culturali, sportive e di spettacolo che faranno parte del nuovo calendario unico degli eventi 2021, realizzato dall’amministrazione comunale nel segno della collaborazione e condivisione d’intenti con i moltissimi soggetti organizzatori presenti sul territorio lucchese. Grazie alla nuova edizione del bando “Vivi Lucca”, pubblicato il 23 ottobre e chiuso il 23 novembre 2020, è stato così possibile raccogliere, coordinare e programmare in modo adeguato l’offerta culturale della Città di Lucca per l’anno 2021 con uno strumento efficace di semplificazione burocratica e di valorizzazione comunicativa.

Da questo punto di vista, è importante sottolineare che, per la prima volta, per semplificare l’iter di presentazione delle domande in una situazione caratterizzata dalla presenza di notevoli restrizioni alla libertà di movimento, la partecipazione all’avviso è avvenuta utilizzando un formulario digitale, eliminando completamente i modelli cartacei dalla gestione procedimentale. Tale modalità operativa è stata particolarmente apprezzata dai soggetti proponenti, con un positivo riscontro in termini della novità, varietà e provenienza delle proposte pervenute, provenienti dall’intera penisola, fattispecie che ha confermato e consolidato l’impegno dell’Amministrazione a utilizzare soluzioni di digitalizzazione dei contenuti.

“Nella complessità del momento, la programmazione culturale e degli eventi del 2021 rappresenta un compito ancora più difficile ma indispensabile per la qualità della vita dei cittadini e per offrire un contributo allo sviluppo e alla ripartenza della città – afferma l’assessore alla cultura Stefano Ragghianti – con questo coordinamento Lucca aumenta la sua attrattività verso il turismo interno e di prossimità, pronta a riprendere il suo ruolo di meta turistica internazionale non appena sarà superata l’emergenza sanitaria. Il calendario, con le flessibilità necessarie alla situazione attuale, presenta un ricco panorama con alcuni momenti davvero di alta qualità che, in anni successivi, potranno rappresentare appuntamenti fissi e svilupparsi ulteriormente”.

Il calendario “Vivi Lucca” rappresenta bene la ricchezza, varietà e vivacità delle proposte culturali e di promozione del territorio destinate alla comunità dei cittadini nel corso di tutto l’anno, con una rosa vasta e articolata di scelte possibili che vanno dagli eventi di portata internazionale o nazionale a quelli di attrattiva regionale o locale ma comunque fortemente caratterizzanti lo stile e le vocazioni e le particolarità della città delle Mura. Entrando nel dettaglio, ci saranno ben 44 spettacoli o concerti musicali, 34 spettacoli di teatro o di intrattenimento, 12 attività ricreative, 18 manifestazioni sportive, 29 mostre ed esposizioni, 25 appuntamenti letterari o congressi di studi.

Fra le 162 proposte presentate la commissione ne ha selezionate 131 che rispondevano ai requisiti del bando mentre 31 sono state escluse per vari motivi; per l’anno 2021 l’amministrazione ha programmato di inserire d’Ufficio in calendario 21 manifestazioni. Agli eventi rientranti nell’Avviso “Vivi Lucca 2021” il Comune darà il proprio supporto in diversi modi: dal contributo finanziario, erogabile fino al 70% delle spese previste, con la possibilità di riconoscere un contributo economico non finanziario (ad esempio la concessione di sale a titolo gratuito), al patrocinio non oneroso. La consultazione dell’esito del procedimento di valutazione, con la visualizzazione delle graduatorie previste, potrà essere effettuata collegandosi all’apposita pagina del sito dello Sportello Eventi dell’U.O. 6.1. del Comune:

https://sites.google.com/vivilucca.org/sportello-eventi-lucca/vivi-lucca/vivi-lucca-2021?authuser=0.

Share