VISITIAMO ANCHE IL PICOLO PAESE  DI CASCIO

 

E’ la frazione più popolosa del comune di Molazzana posta a mt 444 slm. Il suo toponomio deriva , seconda alcuni storici , da un colono romano (Cassio) e le prime notizie documentate risalgono al 968.
Cascio presenta un centro storico cinto da mura edificate nei primi anni del XVII secolo per ordine di Cesare d’Este per difendere il borgo dai frequenti conflitti che scoppiarono in questa zona, in particolare quando venne conquistata da Lucca nel 1603 .
La cinta muraria fu edificata in forma quadrilaterale irregolare e sulle mura, lunghe 435 metri, sussistevano cinque torrioni semicircolari e due porte di ragguardevoli dimensioni.
Recentemente , grazie al Cantiere Estense , le mura sono state completamente ristrutturate e riportate all’antico splendore .
Il borgo fortificato conserva due porte di accesso al centro abitato, due delle cinque torri semicircolari e un tratto delle mura. Di rilievo è anche la chiesa dedicata ai Santi Lorenzo e Stefano di origine medievale che custodisce all’interno la terracotta invetriata di Benedetto da Maiano, raffigurante la Madonna con Bambino.

 

 

 

 

 


L’associazione cultural-ricreativa di Cascio (Asr Cascio) si occupa della promozione e conservazione del proprio territorio , del patrimonio culturale , delle tradizioni e del prodotto tipico attraverso un lavoro gigantesco che va avanti da anni e trova la sua massima espressione nell’evento clou dell’estate cascerotta : la SAGRA DELLE CRISCIOLETTE che con i suoi 50 anni (ormai trascorsi) si pone come una delle più datate in Garfagnana. A latere di questo evento la stessa Associazione organizza altre manifestazioni di minor eco ma comunque di grande successo come “La castagnata in piazza” dedicata alla regina dell’autunno e “Cascio in Festa” , festa primaverile che ha come tema principe lo sport a 360°.
Lo scorso anno , proprio in occasione del cinquantenario della Sagra delle Crisciolette, è stato presentato un libro su Cascio che ne ripercorre la storia moderna con illustrazioni , curiosità e documenti storici veramente di rilievo.
(Fonte ingarfagnana.org – Foto Pag. Fb asr Cascio , Noi tv)

Share