Mercoledì 11 maggio alle ore 11.00 a Viareggio (Lu)

VIOLENZA DONNE: IL GIARDINO DELL’ACCOGLIENZA PER LA CASA DELLE DONNE, IL REGALO DELLE IMPRESE ROSA DI COLDIRETTI

Le donne vittime di violenza saranno accolte da fiori colorati, profumati e carichi di significato coltivati e raccolti in Versilia quando faranno il loro ingresso al Centro Antiviolenza della Casa delle Donne di Viareggio. Il doloroso e difficile percorso di rinascita partirà dal giardino dell’accoglienza. Così si chiamerà il nuovo spazio all’aperto della sede di via Marco Polo, 6.

E’ il regalo che Donne Impresa Coldiretti Lucca consegnerà mercoledì 11 maggio, alle ore 11.00, al Centro Antiviolenza di Viareggio, punto di riferimento da 22 anni per tutta la Versilia e per centinaia di donne in cerca di protezione, riscatto e di una nuova vita. L’obiettivo dell’iniziativa, fortemente voluta dalla Responsabile di Donne Impresa Coldiretti Lucca, Francesca Buonagurelli, è accogliere le donne all’interno di uno spazio capace di trasmettere insieme al senso di protezione quello di speranza e luce. A trasformare lo spazio saranno gli stessi agricoltori che hanno messo a disposizione la fornitura di fiori e la manodopera mentre i tutor di Coldiretti insegneranno alle operatrici della Casa delle Donne a prendersi cura del nuovo giardino.

All’iniziativa parteciperanno Andrea Elmi (Presidente Coldiretti Lucca), Ersilia Raffaelli (Presidente Casa delle Donne), Eleonora Bacci (Vice Responsabile Donne Impresa Coldiretti Lucca).

Per informazioni www.lucca.coldiretti.it, pagina ufficiale Facebook @coldirettilucca, Instagram @Coldiretti_Toscana e  pagina ufficiale YouTube “Coldiretti Toscana”

Share