VIN BRULE’, LA  RICETTA ORIGINALE

1 litro di vino rosso,1 anice stellato, 2 stecche di cannella, un po’ di noce moscata, 200 gr di zucchero, otto chiodi di garofano, un’arancia, un limone e una mela.
Si sbuccia il limone e l’arancia. In una pentola versiamo il vino, scaldandolo a fuoco lento; mettiamo dentro anche la cannella, la noce moscata l’anice stellato e lo zucchero. Poi inseriamo le bucce di limone e di arancio; e la mela che avrete precedentemente tagliato a spicchi infilzandoli con i chiodi di garofano.

Si mescola il tutto e si porta a fuoco lento ad ebollizione per 15 minuti, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.

Una volta cotto, il vin brulè è pronto ma prima di servirlo ricordate di filtrate il suo contenuto attraverso un colino, di modo da eliminare le bucce e quanto possa dare fastidio per sorseggiarlo.
FONTE EZIO LUCCHESI

Share