Magdi Allam presenta il libro Stop Islam per MCA Comunicazioni

L’appuntamento alla rassegna Parliamone in Villa Martedì 28 luglio ore 21.30 Giardino dei lecci Villa Bertelli

Necessaria prenotazione 0584 787251 ingresso libero

 

Integrazione religiosa, risvolti politici italiani, il dibattito sempre più serrato sull’accoglienza. Temi stimolanti e più che mai di attualità, che sono al centro del nuovo appuntamento di Parliamone in Villa, il talk show novità dell’estate 2020, organizzato da Villa Bertelli nel Giardino dei lecci di Villa Bertelli a Forte dei Marmi. Martedì 28 luglio con inizio alle 21,30 arriva uno scrittore, saggista, giornalista di grande valore come Magdi Cristiano Allam, che presenta il suo libro Stop Islam, edito da MCA Comunicazione. Magdi Cristiano Allam è editorialista de “Il Giornale” dopo aver ricoperto il ruolo di vice-direttore al Corriere della Sera, ed è stato anche Eurodeputato per una legislatura. Nel marzo 2008 durante la veglia pasquale Magdi Cristiano Allam ha formalizzato la sua conversione al cattolicesimo, ricevendo in Vaticano da Papa Benedetto XVI, battesimo, cresima ed eucarestia.

Nella sua carriera letteraria, giornalistica e politica ha assunto posizioni molto critiche sugli aspetti del mondo islamico, posizioni che si registrano anche nel libro che presenta a villa Bertelli.

“I musulmani come persone vanno rispettati. Ma l’islam – dice Magdi Cristiano Allam – come religione è incompatibile con le leggi laiche, le regole della civile convivenza, i valori della sacralità della vita, pari dignità tra le persone, libertà di scelta. Per salvaguardare la nostra civiltà, prevenendo guerre di religione o istigate dal razzismo, per il bene dei musulmani che scelgono di vivere con noi, dobbiamo rimettere fuori legge l’islam nel nostro Stato di diritto come ha fatto l’Europa per 1400 anni”. A presentare l’ospite e a condurre l’incontro sarà il giornalista de “La Nazione” Enrico Salvadori.

L’incontro, come tutti quelli in calendario a “Parliamone in villa” è a ingresso libero ma con prenotazione al numero 0584 – 78.72.51. Radio Bruno Toscana è radio partner della manifestazione.

 

Share