VILLA BERTELLI – Il Guglielmo Tell di Gioacchino Rossini al quinto appuntamento con  I mercoledì del Verdi

dedicata alla stagione del Teatro Verdi di Pisa.

Gli eventi sono a cura del compositore Luca Fialdini

Interverranno le giornaliste Elisabetta Arrighi e Lisa Domenici  autrici del libro

 “All’Opera, viaggio nei teatri di Livorno, Lucca, Pisa, Torre del Lago  

Mercoledì 12 febbraio alle 17.30 Sala Ferrario Villa Bertelli Forte dei Marmi Ingresso libero.

 

Il Guglielmo Tell, libretto di Victor Joseph Etienne Jouy e Hippolyte Louis Florent Bis e musica di Gioacchino Rossini, mercoledì 12 febbraio alle 17.30 nella Sala Ferrario di Villa Bertelli a Forte dei Marmi, sarà il protagonista del quinto appuntamento con la rassegna “I mercoledì del Verdi”, promossa da Villa Bertelli in collaborazione con il Teatro Verdi di Pisa e interamente dedicata alla Stagione lirica del palcoscenico pisano. L’evento è a cura del compositore e critico musicale Luca Fialdini. Per l’occasione, interverranno la giornalista, già responsabile della pagina Cultura Stile Società de Il Tirreno Elisabetta Arrighi e la giornalista e critico musicale Lisa Domenici, che presenteranno il libro All’Opera, viaggio nei teatri di Livorno, Lucca, Pisa e Torre del Lago, scritto a quattro mani. Un’ opera che ripercorre le orme lasciate dai  tre grandi Maestri della lirica: Giacomo Puccini, Pietro Mascagni e Alfredo Catalani e accompagna il lettore alla scoperta della storia dei più importanti teatri toscani..  Il ciclo di incontri, di presentazioni, di discussioni dedicati al Verdi, introduce il pubblico (dai professionisti agli appassionati) non solo alla nuova stagione del Teatro Verdi, ma anche al mondo del teatro d’opera, attraverso una serie di indiscutibili capolavori, che difficilmente si trovano sui cartelloni dei teatri di tradizione. Quello offerto agli spettatori è quindi uno sguardo privilegiato alla storia del teatro musicale europeo, con una particolare attenzione a quello italiano, seguendo le tappe della stagione lirica. Ingresso libero

Share