LE POESIE DI ILARIA CANESCHI ILLUSTRATE DAI QUADRI DI MARCO DOLFI 

AL CENTRO DELL’INCONTRO A VILLA ARGENTINA PER IL CICLO «DI MERCOLEDI’»

«Libecciata» è il titolo della raccolta di poesie di Ilaria Caneschi (Pezzini Editore), che sarà protagonista della rassegna ‘Di mercoledì: scrittori e lettori sulla terrazza di Villa Argentina’, in programma domani, 13 ottobre, a partire dalle 17. La poetessa, infatti, presenterà le sue poesie e ne parlerà assieme a Serena Guardone che presenterà l’incontro, al quale partecipano anche il pittore Marco Dolfi che ha illustrato le poesie e i cui quadri saranno esposti in occasione della presentazione, Luca Barsottelli, che leggerà delle poesie, il musicista Luciano Dinelli (suonatore Nai) e Alessandro Guardoni.

L’autrice, parlando del libro, ha spiegato: «Questa raccolta di poesie segna il compimento ad una maturazione umana e spirituale del mio cammino, per me fatto soprattutto di persone, che con la loro storia sulle spalle, mi hanno insegnato a non fermarmi a ciò che si palesa davanti agli occhi, ma a vedere ben oltre, nel profondo della loro anima, permettendomi di percepire ogni loro emozione e ragione di comportamento. Preferisco tacere, riflettere, discernere e scrivere, piuttosto che esprimermi e giudicare al buio». 

Ilaria Caneschi è nata e vive a Viareggio. Scrive da quando aveva 11 anni, è insegnante di scuola primaria e si appassiona e si perde nei pensieri e nei sorrisi dei bambini. Ama la sua città allegra e colorata ma anche farsi cullare dalla quiete del borgo di Vico Pancellorum, dove il tempo sembra essersi fermato. 

L’ingresso all’incontro è libero, ma è obbligatoria la prenotazione, da effettuarsi dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 13:30, nonché il mercoledì e venerdì anche dalle 14:30 alle 18:30, telefonando allo 0584/1647600.

Per prendere parte alla presentazione è obbligatorio essere in possesso del Green Pass, oppure rientrare nelle categorie escluse per legge dalla campagna vaccinale. All’accesso alla Villa sarà misurata la temperatura, sanificate le mani e verificata la presenza della mascherina. Durante l’evento, è obbligatorio indossare la mascherina e osservare il necessario distanziamento tra i partecipanti, salvo le eccezioni previste dalla normativa (congiunti, bambini, portatori di disabilità).

Gli eventi a Villa Argentina sono organizzati dal Comitato per la valorizzazione di Villa Argentina, formato dalla Provincia di Lucca, Comune di Viareggio, Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio di Lucca e Massa Carrara.

Per informazioni: Tel. 0584-1647600

Villa Argentina, via Fratti angolo via Vespucci, Viareggio

email: musei@provincia.lucca.it

Share