“NEPPURE A DARE CONSIGLI A QUESTA AMMINISTRAZIONE SI RISOLVE QUALCOSA. L’INTERVENTO TECNICO ALLO SVINCOLO ANAS VIAREGGIO SUD NON E’ STATO FATTO LA STRADA E’ ANCORA ALLAGATA”
LO SFOGO DEL CONSIGLIERE COMUNALE FDI MARCO DONDOLINI
 
 
“Una situazione che ha dell’incredibile: ho suggerito come risolvere il problema degli allagamenti allo svincolo della superstrada Viareggio sud e gli uffici tecnici comunali non hanno completato l’intervento”.
Il consigliere FdI Marco Dondolini è arrabbiatissimo: stamattina ha infatti fatto un sopralluogo tecnico e ha constatato che la soluzione che aveva avanzato non è stata compiuta.

“Sono andato allo svincolo della superstrada Viareggio sud dopo la notte di pioggia _ racconta _ e ho verificato che il fosso è libero e potrebbe ricevere le acque della tubazione che corre al di sotto, mentre nel punto in cui ho indicato all’amministrazione comunale che è presente un collettore, l’acqua ristagna perchè non è stato ancora realizzato un pozzetto di decantazione per evitare che si chiuda il tubo in uscita. Pertanto la carreggiata è allagata ancora una volta, e Anas potrebbe decidere di chiuderla dirottando la circolazione. La cosa paradossale _ insiste Dondolini _ è che da dieci giorni invoco questa soluzione all’amministrazione comunale, tanto che le squadre di Sea sono state mandate a pulire il fosso e a disboscarlo dalle radici delle piante che impedivano il deflusso dell’acqua. Però i tecnici comunali, che avevano trovato la tubazione, poi non hanno mai creato il pozzetto di decantazione e realizzato lo sbassamento dell’alveo. Operazioni fondamentali e conclusive della risoluzione del problema allagamenti. A questo punto è palese il disinteresse dell’amministrazione _ conclude Dondolini _ che ci elogia come opposizione ‘costruttiva’. Ma poi quando si fanno proposte, nessuno si muove”.

Share