La Polizia di Stato non rallenta i servizi di controllo protesi al rispetto della normativa di contenimento del “Covid-19” , affinchè i cittadini non violino quanto è consentito nella delicatissima” fase 2”.

Nella mattinata odierna gli uomini dell’Anticrimine del Commissariato di Viareggio , nel corso di un servizio finalizzato ad individuare coloro i quali tentano di monetizzare  e speculare su un fenomeno così inquietante, hanno controllato in via Marco polo a Viareggio, un viareggino, pregiudicato, il quale tentava di vendere ai passanti mascherine di dubbia provenienza .

L’uomo veniva portato in Commissariato per essere denunciato per vendita di merce contraffatta.

Venivano sequestrate circa 100 mascherine, una  visiera protettiva ed alcuni profumi con marchio contraffatto.

Share