VIAREGGIO CONTRO LA GUERRA IL SINDACO DEL GHINGARO CHIEDE UN SEGNALE DAL CARNEVALE
«Un segnale forte contro la guerra»: questo ha chiesto il sindaco Giorgio Del Ghingaro alla Fondazione Carnevale in seguito alla notizia dell’attacco dell’Ucraina da parte delle truppe di Putin.
«Stiamo uscendo a fatica da anni davvero difficili – dichiara il primo cittadino -: la speranza di normalità che abbiamo intravisto con il primo corso di Carnevale, si scontra con le immagini terribili che da ore rimbalzano sugli organi di stampa di tutto il mondo».
«Oggi è giovedì grasso e per Viareggio è un giorno di festa ma altrove si muore sotto le bombe di una guerra che per la prima volta dopo decenni bussa alle porte d’Europa. Non possiamo permettere che questa sia ancora una volta “l’unica strada”. La guerra porta solo distruzione: Viareggio deve affermarlo – conclude il primo cittadino – anche e soprattutto attraverso la sua manifestazione più gioiosa».

Share