VIAREGGIO: COLDIRETTI LUCCA, VIVAI COME GALLERIE D’ARTE CON “SERRE APERTE”
Appuntamento venerdì 2 e sabato 3 dicembre in sette aziende tra Viareggio e Camaiore. 
 
Serre e vivai come gallerie d’arte per tuffarsi nei colori e nei profumi delle coltivazioni tipiche delle festività e conoscere da vicino uno dei settori dell’agricoltura più importanti ed attenti alla sostenibilità e all’innovazione. Serre e vivai di Viareggio aprono le porte al pubblico per “Serre Aperte”, la due giorni di visite guidate organizzata da Coldiretti in programma venerdì 2 e sabato 3 dicembre che vuole raccontare ai cittadini e alle istituzioni l’evoluzione di un comparto che sta vivendo una straordinaria fase evolutiva dal punto di vista della sostenibilità, dell’impatto ambientale e della competitività. Saranno gli stessi imprenditori ad accompagnare i visitatori nella visita e rispondere alle loro domande. Sette le aziende coinvolte: L’Ortoflora Versiliese, Floricoltura Luca Maffucci, Ortoflorovivaismo Malfatti e Mallegni, Azienda agricola Carmazzi, Floricoltura Biagiotti, Azienda Agricola Cav. Tomei, Azienda Agricola Bresciani Franca di Cinquini Nicola.
“Il florovivaismo è uno dei principali motori dell’economia della nostra provincia con 200 aziende specializzate, 2 mila addetti tra diretti ed indiretti e 150 milioni di fatturato ed uno dei punti di riferimento per alcune produzioni come le stelle di Natale, il ranuncolo o il tulipano. – spiega Andrea Elmi, Presidente Coldiretti Lucca – Le imprese hanno investito risorse importanti in questi anni nonostante il periodo non certo facile per migliorare, grazie anche alla tecnologia e a nuove soluzioni, i loro modelli produttivi. Il risultato è che oggi abbiamo in Versilia e nella Piana di Lucca aziende agricole considerate all’avanguardia per esempio nella gestione dell’acqua e nella lotta biologica o nella produzione a basso impatto di alcune varietà di piante e fiori. Esempi che trascinano il settore, che vogliamo far conoscere e scoprire al territorio, a chi ci vive, per iniziare a considerarlo come una opportunità per la comunità”.
Le innovazioni in campo florovivaistico spaziano dagli impianti che consentono il recupero dell’acqua evitando gli sprechi alla lotta biologica che azzera l’utilizzo di anti-parassitari chimici, dalla tecnologica 4.0 per favorire la competitività e migliorare la sostenibilità dei processi produttivi all’illuminazione a Led o al riscaldamento a biomasse per abbattere i costi energetici fino alla coltivazione di piante in vaso da interno ed esterno che mangiano lo smog e puliscono l’aria e che rappresentano una nuova frontiera per un settore che cerca nuovi sbocchi e mercati. La prima iniziativa, seguita dalla visita in azienda, è in programma venerdì 2 dicembre, alle ore 10.00, all’auditorium della Floricoltura Biagiotti (via Aurelia Sud, 45) di Torre del Lago (Lu) con il focus dal titolo “Il Florovivaismo della Versilia: un’opportunità per l’ambiente, la salute e l’economia” all’interno del quale saranno illustrati i dati della ricerca dell’Istituto di Ricerca IBE-CNR sui benefici delle piante che purificano l’aria delle nostre case con la relazione della Dirigente di ricerca dell’Istituto di BioEconomia (IBE) del CNR di Bologna, Rita Baraldi e l’intervento del Presidente di Coldiretti Lucca, Andrea Elmi. Il grosso delle visite guidate sarà concentrato nella giornata di sabato 3 dicembre nei seguenti orari: Floricoltura Biagiotti il 2 dicembre dalle 12.00 alle 14.00 (via Aurelia Sud, 415 – Viareggio. Info e prenotazioni 347.4189742), Floricoltura Luca Maffucci il 3 dicembre dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 16.00 (via Aurelia Sud km 355 – Viareggio. Info e prenotazioni 0584.350065 – 0584.366102), Ortoflorovivaismo Malfatti e Mallegni il 3 dicembre dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 16.00 (Via Aurelia Sud, 423 – Viareggio. Info e prenotazioni 338.8947703), Azienda agricola Carmazzi il 3 dicembre dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 16.00 (via della Fontanella, 61 – Torre del Lago. Info e prenotazioni 340.6485616), Azienda Agricola Cav. Tomei il 3 dicembre dalle 15.00 alle 16.00 (via Aurelia Sud, 487 – Torre del Lago. Info e prenotazioni 335.6148309), Azienda Agricola Bresciani Franca di Cinquini Nicola il 3 dicembre 9.00 alle 12.30 e dalle ore 15.00 alle 17.00 (via dei Lecci, 165/A – Viareggio. Info e prenotazioni 389.96428329).
Per informazioni https://lucca.coldiretti.it/ pagina ufficiale Facebook @coldirettilucca, Instagram @Coldiretti_Toscana e  pagina ufficiale YouTube “Coldiretti Toscana”

Share