BALDINI: LA SCOMPARSA DI MARINO LATTANZI, GRANDE PERDITA PER LA CITTA’ TUTTA.

Apprendo della morte di Marino Lattanzi davvero con molto dolore.
Marino Lattanzi, storico Presidente del Fienile, era una persona a me molto cara, che conoscevo da venti anni e che avevo imparato ad apprezzare non solo per l’infinito impegno sociale che dedicava da sempre al Varignano, alla Circoscrizione Viareggio-Nuova ed alla città tutta, ma altresì per lo spirito gioviale, ironico e profondamente democratico che lo ha sempre contraddistinto.
Così interviene Massimiliano Baldini, attuale Responsabile Cultura della Lega per la Toscana.
Sono state tante le occasioni dove ho avuto modo di organizzare eventi presso la struttura del Circolo Il Fienile e, malgrado le differenze di idee politiche e la particolare storia di quella struttura, ogni volta siamo stati accolti con grande disponibilità ed amicizia, trovandoci sempre molto bene con lui come con tutto quanto lo staff del Circolo.
Anzi, proprio sul confronto inerente i temi cittadini ed in particolare quelli attinenti al variegato mondo del sociale, si era instaurato un rapporto frequente che posso dire amicale e davvero piacevole oltre che importante per la profonda conoscenza che Marino aveva delle problematiche di Viareggio e di Torre del Lago Puccini.
Si tratta di una grande perdita per la città tutta e, sul piano personale, per tanti amici come il sottoscritto che gli volevano molto bene.
Esprimo quindi alla moglie Fernanda ed ai figli, ai suoi familiari ed all’intero Circolo Il Fienile a cominciare dal Presidente Edo Cordoni e da Tina Paganelli, le mie più sentite condoglianze.

Share