Versilia

Eta’ pensionabile in aumento ANNO DOPO ANNO: ma continui a pensare alla CHAMPIONS!

Eta’ pensionabile in aumento ANNO DOPO ANNO: ma continui a pensare alla CHAMPIONS! Ci stanno riportando pian piano all’ età della pietra, quando gli anziani erano destinati a morire di lavoro o di fame.Sono passati anni e la pensione si è allontanata, ne passeranno altri e continuerà ad allontanarsi. Roma 08:23 del 12/09/2017 Scritto da Gerardo italianosveglia,com Ci stanno riportando pian piano all’ età della pietra, quando gli anziani erano

Share

RIAPRE LA SCUOLA TORNANO – I Pidocchi:

 RIAPRE LA SCUOLA  TORNANO –  I Pidocchi: come prevenire e come combattere la pediculosi Pubblicato: 13 Settembre 2017 Scritto da Francesca Biagioli https://www.greenme.it/vivere/salute-e-benessere/25027-pidocchi-prevenire-combattere-pediculosi Quando riprendono le scuole e le attività sportive e ricreative ecco riaffacciarsi anche il problema dei pidocchi. Come prevenire l’attacco da parte di questi parassiti e come contrastare con rimedi naturali una pediculosi già in corso? Iniziamo dicendo che i pidocchi sono sì fastidiosi ma non affatto pericolosi:

Share

Vaccinazioni, due nuovi servizi on-line per stampare libretto e attestato vaccinale

Vaccinazioni, due nuovi servizi on-line per stampare libretto e attestato vaccinale In allegato l’elenco dei totem suddivisi per zona FIRENZE. 14 settembre 2017 – Con il mese di settembre, si registrano due importanti novità che riguardano i servizi on-line e che rendono più semplice e veloce l’accesso dei cittadini ai servizi della sanità toscana: la stampa del libretto vaccinale e dell’attestato vaccinale scolastico. Ecco in sintesi cosa offrono questi due nuovi

Share

Olio, annata nera: produzione in calo del 60 per cento

Olio, annata nera: produzione in calo del 60 per cento Il presidente di Confagricoltura Toscana, Miari Fulcis: “Colpa del caldo e della siccità, ma la qualità sarà ottima”  Firenze. 14 settembre 2017 – Annata nera per la produzione dell’olio in Toscana, con un calo medio regionale pari al 60 per cento. Colpa del caldo eccessivo e della siccità. Compensa però la qualità, che si prevede ottima. E’ quanto emerso dall’indagine

Share

LA RICETTA PER IL DOLCE DI PATATE DELLA VERSILIA

LA RICETTA PER  IL DOLCE DI PATATE DELLA VERSILIA Si lessa mezzo chilo di patate e si schiacciano o si passano al passapatate, si montano a neve ferma tre chiare d’uovo, si incorporano delicatamente alle patate, aggiungete anche i tuorli che avrete mescolato a 3 cucchiai di zucchero e 3 cucchiai di rum e una bustina di lievito. Dopo aver amalgamato bene e delicatamente il composto preparete dello zucchero caramellato

Share

VILLA ARGENTINA: SI PRESENTA IL LIBRO “CONDANNATO A VIVERE”

Domani 13 settembre per la rassegna culturale “Di Mercoledì” promossa dalla Provincia VILLA ARGENTINA: SI PRESENTA IL LIBRO “CONDANNATO A VIVERE” DI ARTURO FARAONI E’ con il libro di Arturo Faraoni, giornalista viareggino, regista, autore e attore di teatro, il prossimo appuntamento della rassegna culturale “Di Mercoledì” promossa settimanalmente dalla Provincia di Lucca a Villa Argentina. Domani, mercoledì 13 settembre, alle 18.00, sarà presentato il volume intitolato “Condannato a vivere”

Share

LA LEGNA DI FIUME, UNA VOLTA SI POTEVA OGGI NO………. PRENDIAMOCI ALLORA IL FANGO

LA LEGNA DI FIUME, UNA VOLTA SI POTEVA OGGI NO………. PRENDIAMOCI ALLORA IL FANGO Ed eccoci pronti a portare a casa una bella provvista di legna…una volta, nei fiumi a carattere torrentizio,che scendevano dall’appennino, si trovava sempre parecchia legna: periodicamente, con le fiumane, alberi e ramaglie venivano sparsi sui greti e nelle anse, e consentivano a molte famiglie di poter fare scorte importanti,in più si puliva il fiume di quei

Share

Consumi in aumento a causa del riscaldamento globale

Consumi in aumento a causa del riscaldamento globale   Mentre l’uragano Irma si appresta a flagellare la costa orientale degli Stati Uniti e a Livorno è ancora in corso la conta dei danni provocati dal nubifragio di sabato notte, una ricerca sull’impatto climatico promossa dall’Istituto tedesco di Potsdam, lancia un inquietante segnale d’allarme; l’innalzamento delle temperature che interesserà l’intero globo terrestre causerà un netto incremento nei nostri consumi energetici. Si

Share