Versilia: salta il brindisi di San Silvestro, resiste il Camel Ponce

VERSILIA – Non ci sarà nessuna festa di San Silvestro in piazza neppure quest’anno in Versilia. Alla fine anche Forte dei Marmi ha dovuto rinunciare, come ha anticipato il sindaco Bruno Murzi ospite su Noi Tv dell’ultima puntata di Per Contro.

Salta il Capodanno al Fortino, festa che inizialmente doveva tenersi di fronte al pontile. Una decisione già presa da tempo dai comuni di Pietrasanta e Camaiore che hanno cancellato le feste previste. E anche da Viareggio che aveva rinunciato a organizzare il brindisi in piazza Mazzini. Dunque, in Versilia l’ultimo dell’anno sarà ridotto alle sole feste nei locali e nelle discoteche, che quest’anno potranno organizzare cenoni e veglioni – anche in caso di passaggio della Toscana in zona gialla entro fine dicembre – ma rigorosamente con super green pass obbligatorio all’ingresso. Quindi solo vaccinati o guariti.

L’unico evento che resiste è il Camel Ponce a Pietrasanta, il tradizionale ritrovo della vigilia di Natale in centro storico a Pietrasanta. Una manifestazione spontanea che però il sindaco ha deciso di non vietare, ma solo di regolare con un’ordinanza che ricalca in sostanza le regole degli anni passati. Stop alla somministrazione di bevande alcoliche e superalcoliche alle 2.30. Bar chiusi dalle 3.30.  Vietati contenitori o bicchieri in vetro o metallo. In tema sanitario, agli esercenti viene solo chiesto di prevedere una vigilanza esterna a supporto delle forze dell’ordine e a rispettare tutte le normative anti Covid. Il Camel Ponce che, vietato lo scorso anno, e che in tempi pre covid attirava 5-6mila persone anche da fuori Versilia nella notte di Natale per gli auguri.

fonte noitv

Share