In un anno difficile come questo l’Amministrazione guidata dal Sindaco Daniele Gaspari vuole dare un forte segnale di normalità e continuare sulla strada intrapresa sei anni fa di valorizzazione e conservazione del patrimonio storico culturale a Castiglione di Garfagnana.

 

L’Amministrazione Gaspari da sempre sensibile alla conservazione del proprio patrimonio mette in cantiere due importanti lavori da oltre centocinquanta mila euro. “Il primo importate lavoro già partito è quello del restauro di una porzione delle mura in zona chiamata Porta Sardegna.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Un intervento necessario, completamente coperto con fondi Regionali per € 65.176,39, la cui messa in sicurezza era attesa da moltissimi anni e finalmente ridarà splendore alla zona di porta Sardegna” afferma il Sindaco. “Il secondo lavoro che partirà nei prossimi giorni è il completo restauro della facciata del palazzo comunale con riqualificazione energetica dell’edificio, un lavoro completamente finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e dal Ministero per un importo complessivo di € 108.000,00; importante intervento su un palazzo del cinquecento che da secoli è sede della vita politica e amministrativa della Comunità”. Importante soddisfazione per l’Amministrazione che con impegno e attenzione prosegue nella linea di eseguire lavori senza gravare economicamente sulla cassa comunale.

 

“Dopo gli importanti finanziamenti arrivati per la riqualificazione della Piazzola e la della Torricella si aggiungono oggi questi due importanti lavori per il Borgo murato di Castiglione, che da anni sta richiamando sempre più turisti in Garfagnana, segno tangibile che intervenire sul nostro patrimonio culturale è un investimento non solo rivolto alla conservazione ma anche allo sviluppo economico della nostro Comune e non solo”. L’amministrazione Comunale di Castiglione dí Garfagnana.

Share