vagli sotto ha voluto abbattere la pressione fiscale a carico dei propri contribuenti azzerando le imposte tasi e irpef,

applicando l’aliquota minima per l’imu, prevedendo agevolazioni sulla tassa dei rifiuti (tari) a favore di soggetti disagiati e di nuove inprese che decideranno di avviare la propria attività sul territorio comunale prevedendo l’esenzione del tributo per dieci anni.
Il Comune di vagli sotto ha voluto abbattere la pressione fiscale a carico dei propri contribuenti azzerando le imposte tasi e irpef, applicando l’aliquota minima per l’imu, prevedendo agevolazioni sulla tassa dei rifiuti (tari) a favore di soggetti disagiati e di nuove inprese che decideranno di avviare la propria attività sul territorio comunale prevedendo l’esenzione del tributo per dieci anni. Unici in ITALIA,
FATTI NON PAROLE.

Share