Vaccino Novavax, dalle ore 17 prenotabile sul portale regionale

E’ destinato agli over 18 non ancora vaccinati. Le prime somministrazioni di Nuvaxovid saranno effettuate dal 3 marzo

Vaccino Novavax, dalle ore 17 prenotabile sul portale regionale

A partire dalle ore 17 di oggi, martedì primo marzo, sarà possibile prenotare sul portale regionale https://prenotavaccino.sanita.toscana.it/#/home il Nuvaxovid, il vaccino di Novavax, primo prodotto scudo anti-Covid a base di proteine, autorizzato in Unione europea. Si tratta di una nuova arma contro il virus, che si affianca ai vaccini a mRNA, Pfizer e Moderna, che potrebbe convincere chi ancora è indeciso sulla vaccinazione.

La somministrazione del vaccino di Novavax, prenotato sul portale regionale, avrà inizio il prossimo giovedì 3 marzo.

Sono 60mila le prime dosi di Novavax, arrivate in Toscana domenica scorsa e subito consegnate ai centri aziendali di stoccaggio delle tre Aree vaste, per la distribuzione negli appositi hub vaccinali.

A chi è destinato Novavax

Secondo le indicazioni della circolare del Ministero della Salute, Novavax verrà somministrato a persone di età pari o superiore a 18 anni e incluso nel programma di vaccinazione “attualmente solo per il ciclo primario”, quindi non per il richiamo booster di una precedente somministrazione con altro siero.

Come si usa Novavax

Per Nuvaxovid è previsto un ciclo di 2 dosi a distanza di 3 settimane (21 giorni) l’una dall’altra. Ogni flaconcino multidose di Nuvaxovid contiene 10 dosi, non richiede diluizione ed è pertanto già pronto all’uso. Il flaconcino chiuso, conservato in frigorifero a una temperatura compresa tra 2 e 8° C, ha una validità di 9 mesi. A temperatura ambiente fino a 25° C, è utilizzabile entro 12 ore. Dopo la prima perforazione, il flaconcino può essere conservato a una temperatura tra 2 e 25° C ed è utilizzabile entro 6 ore.

Sulla base delle caratteristiche del prodotto al momento “non ci sono dati disponibili sull’intercambiabilità” del vaccino Novavax con altri sieri anti-Covid per il completamento del ciclo di vaccinazione primario. Chi ha ricevuto una prima dose di Nuvaxovid dovrà ricevere la seconda dose dello stesso, per completare il ciclo di vaccinazione.

Share