Il nostro mondo a volte è molto ingiusto nei confronti degli animali domestici a causa di politiche che discriminano o escludono i nostri amici a quattro zampe da certi diritti. Tuttavia, aumenta la consapevolezza dei bisogni degli animali di trattarli come meritano.

Uno dei servizi che i nostri animali domestici sono spesso limitati, è l’uso del trasporto pubblico, ma ci sono città che hanno cambiato i loro regolamenti e a Medellin, in Colombia, che i cuccioli possono andare con i loro proprietari in metropolitana e anche pagare il loro biglietto. Altre città come Barcellona e Madrid in Spagna, Caracas in Venezuela, e Buenos Aires in Argentina, permettere loro di utilizzare il servizio, ma con alcune limitazioni.

A Città del Messico, il sistema della metropolitana consente a cani e gatti di entrare, ma richiede che siano in gabbia. Tuttavia, il sistema di trasporto che funziona in parallelo con la metropolitana, chiamato Mexibús, non consente l’ingresso di alcun animale, tranne nel caso di cani guida. Una tale misura infastidisce molti utenti e una forte discussione che è stata vissuta all’interno di una delle unità di trasporto di quel servizio ed è diventata recentemente virale.

Un uomo accanto al suo fedele compagno, salì su una delle unità Mexibus della linea 2 che transita in Lopez Portillo Avenue, a nord-ovest della città. L’utente era accompagnato da un cucciolo e ognuno aveva un posto a sedere, il viaggio era iniziato senza problemi, ma quando arrivò alla fermata successiva, accadde qualcosa di spiacevole.

Un addetto del servizio Mexibús si avvicinò al vagone e chiese al giovane di scendere dall’autobus insieme al suo cane; secondo lei, non avrebbe lasciato l’autobus senza che l’uomo e il cane avessero lasciato il vagone. L’operatore tira fuori il cellulare e, in un momento di fastidio per l’insistenza della donna, l’uomo con un colpo colpisce il cellulare facendolo cadere a terra.

Immediatamente, l’uomo si alza per scendere mentre il cucciolo era nel suo posto molto silenzioso senza accorgersi della discussione. Prima di lasciare il vagone, l’uomo fa dei rumori molto particolari che dicono al cucciolo di seguirlo, e il cane ha lasciato molto energicamente il posto.

Questo incidente è diventato virale sui social network grazie a diversi utenti che hanno registrato ciò che è successo dalla fotocamera dei loro telefoni. Puoi vedere uno di questi, sotto:

Speriamo che le politiche del servizio per gli animali cambino presto, perché anche i nostri animali domestici meritano di spostarsi nel trasporto pubblico con tutta la libertà.

Pensi che la reazione dell’uomo sia stata adeguata? Cosa faresti invece? Raccontaci la tua opinione e condividi questa nota con i tuoi amici.

 

 

Share