Uno sguardo su Dezza, con la facciata della ex scuola elementare completamente riqualificata.

Contano le idee, conta progettare, conta partecipare ai bandi per ottenere finanziamenti. In sostanza, conta crederci, con concretezza e visione.
A primavera, quando tutta la comunità starà sicuramente meglio, il paese avrà a disposizione un luogo che chiedeva da 30 anni, finalmente disponibile ad uso sociale, con fuori giochi per bambini che saranno posizionati.
Insieme ce la facciamo davvero
PATRIZIO ANDREUCCETTI

 

Share