Samantha una ragazza di New York scopre che dietro lo specchio del bagno c’è…in un primo momento si accorge che è collegato alla luce di un altro utente, il mistero si infittisce, nel frattempo lei ci gioca con instagram con i suoi followert per giorni e giorni, ma la storia è vera eccome.

 

Fino ad un bel giorno dietro lo specchio intravede un altro appartamento e lei allora per prima cosa si infastidisce per il fatto che sia stata spiata chissa per quanto e da quando.
Vi domanderete, ma nell’appartamento chi c’era?

 

Nessuno, almeno nel momento della scoperta, solo diversi sacchi di immondizia, bottiglie di acqua vuote, tutto questo dopo che Samantha si è armata di guanti e martello per farsi largo nel cunicolo che portava negli altri ambienti, segno che qualcuno per un po ci ha abitato.

 

Avvertito l’indomani il proprietario dell’appartamento di Samantha per chidere spiegazioni, il finale?
no comment da parte del proprietario!

Share