Una profonda e duratura devozione a Palagnana per San Giovanni Battista

STAZZEMA – Una piccola immagine di San Giovanni e una piccola chiesa nel bosco ai piedi del Monte Croce, questi sono gli ingredienti di una rapporto profondo e duraturo nel tempo che lega queste comunità montane a San Giovanni Battista.

Siamo in alta Versilia, esattamente al di sopra di Palagnana (nel comune di Stazzema),  in questo luogo  oggi seminascosto da castagneti secolari si trova una chiesetta che vanta una storia molto antica. Qui dopo il mille viveva una piccola comunità di religiosi; da circa 2 secoli l’edificio è stato trasformato in chiesa dedicata a San Giovanni e il 24 giugno dedicato appunto a San Giovanni Battista arrivano tanti fedeli per partecipare alla liturgia e mantenere viva un’antica tradizione.
Nel secolo scorso la festa era arricchita anche da una fiera-mercato dove si potevano acquistare anche animali come suini ed altro. Oggi,  per molti essere presenti è anche una testimonianza di fede e di attaccamento alle tradizioni per cui anche salire fin quassù e celebrare questo luogo ha un sapore del tutto particolare. Infine una curiosità: all’ingresso della piccola chiesa una volontaria annota con scrupolo i nomi dei benefattori sul libro delle donazioni, iniziato ormai pensate nel lontano 1949.
fontenoitv

Share