Una passeggiata al fresco del mattino… con le oche

Le oche sono state allevate dall’uomo fin dai tempi più antichi, poiché non necessitano di molte cure e sono animali molto robusti. A differenza dei polli e delle galline non hanno bisogno di un vero e proprio pollaio, basta anche un piccolo ricovero sotto cui ripararsi quando fa troppo freddo.
All’interno del ricovero non servono posatoi, poiché a differenza dei polli, le oche dormono per terra.
Fra le razze più allevate vi è l’oca Romagnola, un’oca italiana originaria dell’Emilia Romagna, allevata fin dall’antichità per la sua carne – molto ricercata – e per la spiccata attitudine alla deposizione di uova. E’ tra le oche da reddito più produttive al mondo, tanto da essersi guadagnata l’appellativo di maiale dei poveri, da parte dei contadini padani.
la campagna appena ieri

Share