Una giornata sui giovani e sul progetto europeo “Our life, Our voice.
Young people and poverty”

Ricchezze disperse – povertà educativa e dispersione scolastica

Venerdì 7 aprile 2017 dalle ore 9 alle ore 17 presso il Cred di via S.
Andrea a Lucca

Far sentire la voce dei giovani su come la povertà condiziona la loro
vita, attraverso un processo partecipativo dal basso, può contribuire
in modo significativo alla discussione e alla ricerca di efficaci
strategie di contrasto. E’ questo il tema della giornata-evento che si
terrà venerdì 7 aprile a partire dalle 9,00 presso il CRED Centro
risorse educative e didattiche del Comune di Lucca in via Sant’Andrea
33 a Lucca.

Il progetto “Our life, Our voice. Young people and poverty” di cui
Zefiro è partner insieme a organizzazioni di altri quattro nazioni
europee, ha consentito ad un gruppo di giovani, in un percorso di due
anni, di realizzare un’ampia riflessione sulla povertà e in
particolare sulla povertà educativa come aspetto che impatta
maggiormente il loro futuro e la scuola come ambito privilegiato di
intervento. L’abbandono scolastico, la sua prevenzione e come
supportare i “drop out”, sono gli ambiti in cui verranno presentate
proposte nelle sedi istituzionali.

ricchezze_disperse

Nella mattinata dopo i saluti istituzionali del vice sindaco Ilaria
Vietina si alterneranno proiezioni laboratori, testimonianze,
discussioni: ore 9:40 Presentazione progetto e proiezione video Mirco
Trielli “Our life – our voice – interviste sulla povertà educativa e
la dispersione scolastica” – “I ragazzi raccontano: le voci e le
esperienze dei partecipanti”. Ore 10 laboratorio creativo “La scuola
che vorrei”. Ore 12 “Rafforzare la fragilità formativa e educativa: le
esperienze dei percorsi drop out e le azioni di prevenzione alla
dispersione”: intervengono V. Squadrone, Regione Toscana – S.I.
Gestione e Monitoraggio del F.S.E., M. L. Giannini Agenzia formativa
Per-Corso, P. Martelli Agenzia formativa Formetica, M. Guastini
Agenzia formativa Formatica, V. Altamura Agenzia formativa Zefiro, A.
Giammattei Agenzia formativa Sogeseter. Dopo la pausa pranzo alle
14,30 Maria Pacini – Contrastare la povertà educativa: le
raccomandazioni dei giovani, ore 14:45 Gabriella De Pietro  “Cosa ci
ha fatto capire Our life, our voice – la metodologia di lavoro con i
giovani”, ore 15:15 Tavola rotonda – “Le esperienze e le buone prassi
dai territori” – modera il giornalista Giulio Sensi. Intervengono: D.
Turri – Caritas Diocesana Lucca, M. Peron – Ciofs Emilia Romagna, G.
Sarti – Associazione Gionet, M. Evangelista – Associazione Pratika
Arezzo, Marco Bartolucci – Università degli studi di Perugia. Alle
16:45 tavola rotonda Le politiche di contrasto e prevenzione sul
territorio. Il ruolo delle reti, il ruolo della politica, intervengono
R. Bonturi – Consigliere delegato Provincia di Lucca, M. I. Vietina,
assessorre alle politiche formative, sociali, di genere e giovanili
del Comune di Lucca, I. Carmassi, assessore al welfare e politiche
sociali del Comune di Capannori.

La partecipazione è gratuita – su richiesta verrà rilasciato attestato
di partecipazione per info  tel. 0583/ 490783
info@cooperativazefiro.it

Share