Un Totem PuntoSì anche a Seravezza

DI MASSIMO TARABELLA

Anche all’ex Ospedale Campana farebbe comodo un Totem PuntoSì: lo sportello automatizzato che interfaccia l’ASL con gli utenti per molteplici servizi sanitari on line; e consentire agli abitanti di Seravezza e dello stazzemese di rivolgersi al Punto di Seravezza invece di fare le code a Querceta (Croce Bianca) o all’ufficio Asl di Pietrasanta (ex ospedale Lucchesi).

Il Totem PuntoSì consente l’accesso al “fascicolo sanitario elettronico”, cioè alla consultazione e stampa di documenti sanitari personali che la Regione Toscana periodicamente implementa e accresce. Attualmente col Totem sono consultabili:

  1. a) Le proprie vaccinazioni (con stampa del libretto vaccinale e attestato vaccinale scolastico);
  2. b) I referti degli esami del sangue e di radiologia;
    c) I ricoveri, la lettera di dimissione e gli accessi al pronto soccorso;
    d) Le prescrizioni specialistiche, farmaceutiche e i relativi farmaci erogati
    e) Eventuali esenzioni per patologia;
    f) Il taccuino da personalizzare con i dati e le informazioni sanitarie;
  3. g) stampare l’attestato di esenzione da reddito o attestazione della fascia economica di appartenenza (anche attestazione ISEE).

L’utente non deve far altro che inserire la propria Carta Sanitaria Elettronica (ex Tessera Sanitaria) “attivata” nell’apposita fessura dello sportello; poi, dallo schermo touchscreen selezionare il documento richiesto.

Per i dati più personali e di Privacy, è richiesto l’uso del PIN, consegnato al momento dell’attivazione della Carta sanitaria elettronica.

Share