Un tempo il treno passava di qua, proprio sotto al torrente Visona di Castelvecchio di Compito. Sembra incredibile, vero?

Quella che vedete nella foto è una galleria “sub alvea” perfettamente conservata, che – insieme alla zona di Torre dello Spada di cui vi ho parlato poco tempo fa – rappresenta una delle tappe della pista ciclopedonale che collegherà Lucca a Pontedera, passando in buona parte anche dalla nostra Capannori.
Il percorso della nuova Ciclovia verde, infatti, consentirà anche il recupero del tracciato della vecchia ferrovia, distrutto prima della fine della guerra. Una parte di territorio bellissima, che ci siamo presi l’impegno di valorizzare al massimo affinché torni a vivere come merita.
Con gli altri sei Comuni interessati (Lucca, Buti, Bientina, Vicopisano, Calcinaia e Pontedera), pochi giorni fa abbiamo firmato un accordo per dar vita al progetto e procedere rapidamente alla partenza dei lavori. E la Regione Toscana si è presa l’impegno di finanziare buona parte dell’opera.
Cosa vuol dire questo per il nostro territorio? Vuol dire tanto. Vuol dire turismo, recupero di storia e tradizione e possibilità concreta di muoversi in modo sostenibile.
Cerchiamo di tradurre in realtà quello che per anni è stato un sogno!
FONTE GIORDANO DEL CHIARO

 

Share