Un nuovo defibrillatore DAE per il campo polivalente del carcere

Il campo sportivo polivalente (calcetto, pallacanestro, pallavolo) ideato e realizzato dal Comune di Lucca in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio nel cortile del Carcere di San Giorgio, inaugurato pochi giorni prima di Natale, è stato dotato sempre con il contributo dell’amministrazione di un defibrillatore (DAE) come era stato ipotizzato al momento dell’inaugurazione.

La Commissione consiliare socio-sanitaria in questi anni ha lavorato molto per la sensibilizzazione e diffusione dei DAE creando allo scopo anche un tavolo con le associazioni, le scuole e il 118 per monitorare la presenza di questi dispositivi salvavita sul territorio e per incentivare la formazione sul loro utilizzo.

Lunedì mattina, l’assessora al sociale Valeria Giglioli, i consiglieri Cristina Petretti e Pilade Ciardetti con Sefano Ungaretti della Ungaretti Onlus insieme alla Garante Alessandra Severi e Don Simone Giuli, cappellano del Carcere, hanno partecipato alla presenza del comandante delle guardie Angela D’Aniello, alla consegna del Dae che è stato sistemato in un locale facilmente raggiungibile. Ungaretti onlus ha offerto la propria disponibilità per organizzare corsi di formazione anche ai detenuti.

Share