Un milione e 300 mila euro: è questo per il comune di Viareggio, il valore delle multe stradali che nel 2018 sono state, in media, 157 al giorno. Un altro anno da record, quindi per le casse comunali, un modo per ripianare il bilancio

–  fonte noitv

Un milione e 300 mila euro: è questo per il comune di Viareggio, il valore delle multe stradali che nel 2018 sono state, in media, 157 al giorno.

 

Un altro anno da record, quindi per le casse comunali; in totale, le violazioni al codice della strada accertate nell’anno appena trascorso sono state 57.575, a fronte delle 44.455 del 2017,  con un aumento di oltre il 20 per cento.

 

Per quanto riguarda gli infortuni stradali sono 898 gli incidenti rilevati, di cui 457 con lesioni a persone, e tra questi, cinque prognosi riservate e due mortali. Negli incidenti stradali sono stati coinvolti per il 63 per cento i conducenti maschi e per il 37 per cento le femmine.

 

Il rapporto è stato presentato in occasione delle celebrazioni di San Sebastiano, patrono della polizia municipale. I risultati raggiunti secondo quanto riportato dalla comandante Iva Pagni, sono dovuti ad una riorganizzazione del lavoro personale, sia pure ad oggi molto ridotto, che ha intensificato la presenza sulle strade, dedicando più attenzione al decoro e alla sicurezza e al contrasto del degrado e dell’abusivismo.

 

Tradotto, tolleranza zero o quasi. La guerra è rivolta in primo piano all’eccesso di velocità   le infrazioni sono letteralmente raddoppiate: in totale 1441 contro le 764 dello scorso anno. Lo stesso per la malasosta con le multe passate da 4.012 del 2017 alle 8.024 del 2018. Ben 214 sono state le infrazioni per sosta su spazi riservati ai portatori di handicap.

Share