UN MESE DI EVENTI CON IL LUGLIO ALTOPASCESE

Presentata l’edizione 2017 della manifestazione di punta dell’estate di Altopascio

Altopascio, 1° luglio 2017 – Un paese che vive. Per l’edizione 2017 del Luglio altopascese è stato scelto un titolo che si presenta a metà tra un auspicio e un vero e proprio impegno da perseguire. Dal 1° al 31 luglio, infatti, ogni giorno sarà un buon giorno per venire ad Altopascio, grazie a un programma ricco, variegato e capace di raccogliere e valorizzare tutte le anime che compongono il comune.

 unnamed (2)

Il Luglio altopascese, la manifestazione di punta dell’estate della cittadina del Tau organizzata dal Comune di Altopascio in collaborazione con il Centro commerciale naturale, propone un calendario di eventi trasversali, che unisce la buona cucina agli spettacoli, gli appuntamenti culturali alla musica in piazza, le rievocazioni storiche all’arte sotto le stelle, passando per i mercatini, gli eventi sportivi, ludici e culinari e, tutti i venerdì, negozi aperti di notte.

«Un nome voluto – spiegano il Sindaco, Sara D’Ambrosio e l’assessore a cultura, commercio e turismo, Martina Cagliari durante la conferenza stampa di presentazione della manifestazione – Un auspicio e un impegno che vogliamo perseguire anche grazie a questa importante manifestazione. Anche per il Luglio altopascese, infatti, abbiamo seguito la stessa logica che ci ha ispirati per la Francigena in Fiore e per la Festa del pane: ripartire dalle iniziative-simbolo di Altopascio e rilanciarle in modo profondo, puntando, prima di tutto, sulla qualità e sulla collaborazione tra tutte le componenti – commerciali, sportive e sociali – che agiscono nel nostro territorio. L’obiettivo di fondo è sempre lo stesso: rendere attrattivo il paese, valorizzare le specificità, incentivare la presenza di visitatori e turisti e risvegliare nei cittadini un senso di riappropriazione e di appartenenza rispetto alle manifestazioni e agli spazi pubblici del territorio. Rendere Altopascio un paese bello da vivere per chi ci vive e bello da conoscere ed esplorare per chi viene da fuori».

IL PROGRAMMA. Quattro i momenti principali della manifestazione: il primo, l’11 luglio, con i Gatti Mezzi e il comico Paolo Migone in “Doveeri”, a cura del Festival Utopia del Buongusto (ore 21,30, piazza Ricasoli). Si prosegue il 15 e il 16 luglio con uno degli appuntamenti più attesi dell’anno: Altopascio medievale, rievocazione storica a cura dell’associazione “Cavalieri del Tau”. Per l’occasione verrà ricostruito un attendamento del XIII secolo, si troveranno giochi medievali ed esibizioni di saltimbanchi e giocolieri (sabato dalle 18,30 alle 24 e domenica dalle 9 alle 12 e dalle 16,45 alle 22,15 nelle piazze del centro storico e sul prato delle Mura Castellane). Il 21 luglio arriveranno ad Altopascio Ale e Franz con l’intervista-spettacolo a cura di Ridens (ore 21,30 piazza Ricasoli), mentre il 22 e il 23 luglio tornano i crostini ad allietare i palati di grandi e piccini. Con “Pane e companatico”, infatti, Altopascio si trasformerà nel salotto accogliente per cibo, musica, animazione e spettacoli di danza con Soul Dance Asd e la scuola di ballo Cuore Latino (sabato e domenica a partire dalle 20, in via Cavour e nelle piazze del centro storico). Per le stesse sere, inoltre, l’amministrazione comunale ha previsto anche l’estemporanea di pittura “Dipingere sotto le stelle”, in piazza della Torre e piazza Garibaldi.

Non solo: tutti i venerdì ci saranno eventi in piazza e negozi aperti by night. E ancora musica in strada, sport, intrattenimento, danze all’aperto e spazio all’arte, nella corticella di piazza Ospitalieri, con le mostre “La pittura del sé” di Samuela Bartolomei e “Collezioni ad olio” di Giuseppe Fami (dal 7 al 13 luglio) e “Pittori e artisti in erba”, mostra dei partecipanti del laboratorio di pittura organizzato dal Comune di Altopascio in collaborazione con il Gruppo pittori altopascesi (dal 15 al 25 luglio). Tre gli appuntamenti sportivi con la Sesta staffetta 3×3 (ritrovo ore 19 piazza Tripoli) del 5 luglio, la corsa serale “5 alle 10” del 20 luglio, entrambe organizzate dalla Podistica Altopascese Tau (per info ed iscrizioni: 389.0463125 – 338.7407736) e, sabato 22 luglio, con l’evento nazionale di pattinaggio freestyle “Fisr Trofeo Tiezzi”, organizzato dall’Asd L’Acquario e riservato alle categorie giovanili. Spazio ai libri e ai bambini con “Letture sotto le stelle” (giovedì 6, ore 21,30 in piazza Ospitalieri) e con “Letture in pigiama: storie della buonanotte e non solo” (mercoledì 19, ore 21,30 sulla terrazza della Biblioteca comunale). La Color Party, una corsa-passeggiata immersa nei colori organizzata da Small Stars Altopascio, si terrà venerdì 7, ritrovo alle 18,15 allo Stadio comunale (per info: 333.1600427 – 329.4269399). Tris di eventi, invece, per il giorno seguente, sabato 8: sfilata dei trattori d’epoca alle 17,30 in via Cavour, mercato serale dalle 20 in via Cavour e appuntamento con il ballo e l’intrattenimento per tutti a cura della Simply Dance Academy alle 21 in piazza Ricasoli. La musica ricopre poi un ruolo da protagonista nel Luglio altopascese con la Francigena International Arts Festival che propone una serie di concerti giovedì 13, martedì 18, giovedì 20 e lunedì 31 luglio; con l’esibizione della Filarmonica “G. Luporini” di San Gennaro che proporrà la Cavalleria Rusticana (lunedì 17 luglio, ore 21 in piazza Ospitalieri); e con il concerto del corpo musicale “G. Zei” di Altopascio di lunedì 24 luglio, alle 21,15 in piazza Ospitalieri. Il 25, per la Solennità di San Jacopo Maggiore, è in programma un’intera giornata dedicata alla spiritualità e alla ricorrenza religiosa, con la processione per le vie del paese a partire dalle 18. La sera, invece, dalle 19,30 in piazza Garibaldi, ci sarà “Il Calderon di Altopascio”, la rievocazione dell’antica usanza di distribuire cibo ai viandanti di passaggio. Cibo e condivisione, poi, con la cena di mercoledì 26 “A tavola sulla Francigena”, a cura della Misericordia (ore 20,30 in via Cavour; per info e prenotazioni: 0583.25109). Tempo di moda e di danza: giovedì 27 ci sarà la sfilata di moda in piazza Vittorio Emanuele “Stelle della moda”, a cura della scuola Liliana Dal Canto, mentre il 28 luglio, sempre in piazza Vittorio Emanuele, la ballerina di Rai Uno Sara Di Vaira presenterà la serata “Ballando con le stelle”.

Tutte le info sul programma si trovano sul sito del Comune di Altopascio, www.comune.altopascio.lu.it, oppure sulla pagina Facebook dell’amministrazione comunale.

Share