Un fenomeno nuovo per l’Italia: la violenza di gruppo organizzata da giovanissime ragazze!

Apr 23, 2022

di Daniele Vanni

Dove? Nella civilissima Siena!

10 giovanissime residenti nella città del Palio, tra i 14 e i 15 anni di età, sono ora indagate per le loro condotte criminali e sottoposte a perquisizioni personali e domiciliari dalla polizia su delega della procura presso il tribunale per i Minorenni di Firenze.

Prima attaccavano sui social le loro vittime prescelte, con umiliazioni, offese e deridevano le, poi le attiravano con provocazioni e minacce o in luoghi appartati di Siena e qui le prendevano prima ad insulti e poi a botte, mentre, ormai è immancabile! Una del gruppo riprendeva la scena da postare nella chat WhatsApp denominata, guarda caso! ‘baby gang’. NMa naturalmente anche su altri social network.

Sarebbero almeno una decina, le aggressioni compiute in questo stile tra il Giugno 2020 e il Febbraio 2022

Con tanto di leader o capogruppo e la “reputazione” cioè il rispetto violento da far crescere ad ogni attacco.

Le indagini sono state condotte dagli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Siena e sono iniziate alla fine del 2021, a seguito della denuncia, presentata da una delle vittime. I successivi approfondimenti, svolti documentando quanto riferito da vittime e da testimoni, e monitorando i social web network, hanno consentito di ottenere elementi per l’identificazione delle appartenenti al gruppo criminale, che risulta tutto femminile+ e che andava crescendo nel tempo! E chi si allontanava, presto, da persecutrice, diventava vittima!

Share