Un cittadino dominicano di anni 33 è stato tratto in arresto, nel pomeriggio di ieri, in Altopascio, per il reato di maltrattamenti contro i familiari, all’indirizzo della ex convivente, italiana di anni 31. Lo straniero, che era già stato arrestato per un analogo episodio meno di un mese fa, ha raggiunto ieri il bar dove entrambi, alternandosi con i turni, lavorano, ed al culmine di una lite ha colpito l’ex compagna, con la quale condivide anche 2 figli di pochi anni, con una piastra scalda alimenti, cagionandole lievi ustioni alle braccia. Visitata presso l’ospedale di Lucca la donna è stata giudicata guaribile in giorni otto. Il Dominicano, residente fuori provincia, ma domiciliato ad Altopascio, si trova al momento detenuto presso la casa circondariale di Lucca.

Share