Tutto pronto per la IX edizione della Giornata Nazionale della Cultura del Vino e dell’Olio, in programma il prossimo 11 maggio che avrà come tema l’enoturismo. L’iniziativa, ideata nel 2011 dall’Associazione italiana sommelier (Ais), è organizzata in ogni regione all’interno di edifici di alto valore storico e artistico, scelti in base ad un preciso legame con il mondo del vino e dell’olio.
L’AIS Toscana terrà l’incontro, al Castello di Brolio, uno degli emblemi del Chianti Classico, ospiti del Barone Francesco Ricasoli, discendente del “Barone di Ferro” Bettino Ricasoli, illustre politico, ma soprattutto imprenditore vitivinicolo di grande lungimiranza, con tenacia e innumerevoli tentativi sul campo e in cantina, ha dato i natali nel 1872, alla “formula” del Chianti, l’attuale Chianti Classico.

Share