Turismo, ottobre a tutta promozione per la Versilia
Dal TTG Travel Experience di Rimini al Buy Tuscany di Lucca: tutto in dieci giorni, per l’Ambito Turistico della Versilia supportato dal Consorzio di Promozione Turistica, presenti alle principali fiere di settore in calendario nel mese di ottobre per incontrare operatori italiani e internazionali interessati al territorio versiliese.
Dal Quartiere Fieristico riminese, per tre giorni marketplace del turismo in Italia, il “team Versilia” composto dal vicesindaco di Forte dei Marmi Graziella Polacci, dal responsabile Ambito Marcello Fascetti, dal presidente del Consorzio Carlo Alberto Carrai e dalla promotrice turistica Angela Gemignani, è rientrato con diversi contatti raccolti da buyer polacchi, austriaci e tedeschi, attirati in modo particolare dal connubio mare+arte e dai tour Natura nel segno del maestro Giacomo Puccini, in mountain bike, a piedi o come escursioni sul lago di Massaciuccoli. “La presenza dell’Ambito Turistico Versilia a Rimini – sottolinea il presidente Bruno Murzi – ha confermato che il progetto Versilia costruito durante il periodo della pandemia trova grande riscontro e interesse da parte di buyer e tour operator in questo momento in cui, finalmente, si intravede la ripartenza. Oggi più che mai fare sistema rappresenterà quel valore aggiunto che darà al nostro territorio una maggiore attrattiva, a livello nazionale e internazionale”.
Apprezzamento forte ha riscosso anche l’iniziativa “Esperienze #inVersilia” promossa dal Consorzio sul sito www.inversilia.com che consente a chiunque di scegliere cosa fare, in pochi clic e in qualunque momento della giornata, in zona e non solo: “Molte guide turistiche provenienti dalla Liguria e dall’entroterra toscano – racconta il presidente Carrai – si sono informate sulla possibilità di inserire attività trasversali ai territori, confermando la percezione della Versilia come base logistica ideale per raggiungere molte altre località”.
A pochi giorni dal rientro, Consorzio di nuovo in postazione al Real Collegio di Lucca per il Buy Tuscany, l’evento organizzato da Regione Toscana e Toscana Promozione Turistica per favorire l’incontro tra offerta regionale e domanda nazionale ed estera. Proprio a margine dell’appuntamento lucchese, nei prossimi due giorni saranno in Versilia una ventina di operatori italiani e stranieri (questi ultimi provenienti da paesi come Ucraina, Russia, Svezia, Belgio e Stati Uniti) selezionati dalla Regione per visitare alcune location dedicate a matrimoni e ricevimenti.

Share