TRIPPA CON LE PATATE ALLA ROMANA13173807_962740310491882_3443791299436721948_n

Lava la trippa e mettila in acqua bollente salata per 10 minuti insieme ad una cipolla. Nel frattempo prepara un brodo vegetale e tienilo da parte.
Scola la trippa e tagliala a listarelle larghe 2 cm circa.
Prepara un trito di cipolla, carota e sedano. In una casseruola versa 3 cucchiai di olio, il lardo e fai rosolare il trito a fuoco basso.
Aggiungi la trippa tagliata e mezzo bicchiere di vino bianco e il sale. Quando il vino sarà sfumato aggiungi la polpa di pomodoro, una scorza di parmigiano e un peperoncino.
Nel frattempo sbuccia le patate e tagliale a pezzi.
Fai cuocere lentamente per circa 10 minuti a tegame coperto, aggiungi le patate e continua la cottura per altri 10 minuti. Gira di tanto in tanto e se si asciuga troppo aggiungi un po’ del brodo vegetale che hai messo da parte in precedenza (ricorda che questa pietanza deve evere un bel sughetto!). Regola di sale.
A fine cottura aggiungi una manciatina di mentuccia romana o nepitella o il prezzemolo tritato.
Servi la pietanza accompagnata con bruschette e una spolverata di pecorino. RICETTA DI EZIO LUCCHESI

Share