Toscana sul podio fra le regioni del turismo ambientaleEcolabel_0

di Claudio Vastano

 

Che fra le principali vocazioni dell’Italia vi fosse il turismo era cosa risaputa. Ben pochi altri Paesi possono vantare un legame fra arte, storia, cultura e meraviglie naturalistiche pari al nostro. Meno noto è il fatto che fra le terre maggiormente interessate dal cosiddetto “turismo sostenibile” rientrasse anche la Toscana (affiancata dal Trentino e dalla Sicilia).

A renderlo noto è Avvenia, società del gruppo Terna che si occupa di efficientamento energetico. In una recente comunicazione, la società fa sapere che negli ultimi anni il numero degli esercizi in possesso della licenza Ecolabel è andato costantemente aumentando. Ecolabel è una certificazione di qualità ambientale che viene assegnata ad alberghi, campeggi, rifugi e residence.

“Questo marchio rappresenta un valore aggiunto per tutte quelle imprese turistiche che, abbracciando le politiche dell’efficienza energetica, ne traggono un immediato beneficio economico, oltre che d’immagine” hanno specificato i funzionari di Avvenia.

Per fare un raffronto, delle 186 strutture complessive, 56 si trovano in Trentino, 30 in Sicilia e 17 in Toscana. La Commissione Europea, inoltre, ha recentemente stabilito nuovi criteri per l’assegnazione del marchio. Fra essi possiamo citare meccanismi premianti per chi investirà in fonti di energia rinnovabili e provvederà alla produzione dell’energia elettrica necessaria al proprio fabbisogno.

Share