Toscana Arcobaleno d’Estate, Mercanti e Ragghianti: “Un’opportunità da non perdere per vivere, scoprire e riscoprire la nostra città”

 

lucca – “Saranno giornate all’insegna della cultura, della tradizione e, in buona sostanza della bellezza quelle di Arcobaleno d’estate che vedono anche Lucca protagonista di numerosi appuntamenti – commentano gli assessori Valentina Mercanti e Stefano Ragghianti, con deleghe, rispettivamente, alle Attività Produttive e alla Cultura – Insieme alla Confcommercio Lucca e Massa Carrara, e quindi a numerosi rappresentanti delle categorie economiche, siamo infatti riusciti a predisporre molti eventi che permetteranno a cittadini e turisti di lasciarsi affascinare dalla nostra città. Per questo abbiamo aderito con entusiasmo a questa rassegna e con lo stesso entusiasmo invitiamo i cittadini a vivere questo momento”.

 

“Tante le opportunità offerte per le sere del 21 e 22 giugno – spiegano – dall’apertura straordinaria dei sotterranei di San Regolo e San Colombano, la possibilità di visitare gratuitamente la Torre Guinigi – con la musica dal vivo degli allievi dell’Istituto Boccherini – e la Torre delle Ore; ma non solo: le strade saranno animate dalle tradizioni lucchesi, grazie alle associazioni storiche e all’Orto Botanico sarà possibile assistere a concerti dedicati a Puccini e alla musica dagli anni ’20 e ’50. Insomma, due serate ricche di eventi anche grazie all’interessamento dei commercianti come, ad esempio, gli esercenti di Piazzetta S.Andrea, dove la cultura si abbinerà anche all’enogastronomia, e a altri negozianti che effettueranno aperture serali. L’invito – concludono gli assessori – è quindi quello di recarsi in città per apprezzare le diverse iniziative della rassegna e vivere, scoprire o riscoprire i suggestivi luoghi della nostra città”.

 

Per informazioni: www.comune.lucca.it, www.arcobalenodestate.it

Share