Tornano a Massarosa le due casine dell’acqua in riparazione

Le casine dell’acqua tornano al loro posto. Domani (22 novembre) saranno infatti riconsegnate le due strutture che da maggio erano state ritirate dalla ditta per la riparazione.

Domani mattina saranno finalmente riposizionate esattamente dove erano state prelevate: in piazza Provenzali a Massarosa e in piazza Martiri della Sassaia a Piano di Mommio. Poi serviranno alcuni giorni per renderle efficienti con i necessari collegamenti idraulici ed elettrici e il collaudo. Per ripararle è stato utilizzato un fondo messo a disposizione da Gaia di circa 30 mila euro.

Finalmente – commenta il sindaco Alberto Coluccini e l’assessore all’ambiente Michela Morgantini – le casine dell’acqua tornano al loro posto. I tempi più lunghi del previsto sono dovuti ai ritardi della ditta per la riparazione. I lavori infatti sono ripartiti solo dopo una sollecitazione scirtta da parte del Comune”.

A giorni saranno di nuovo cinque quindi le casine dell’acqua a disposizione della comunità di Massarosa. “Al momento – spiegano Coluccini e Morgantini – le cinque casine sono gestite da due diverse ditte, il che causa qualche problema di gestione. A marzo scadranno le attuali convenzioni: l’intenzione dell’amministrazione è quella di arrivare ad una gara per affidarle tutte ad un unico soggetto, per cercare di ottimizzare le spese e la gestione stessa”.

--

Share