Vaccino day, sabato 23 aprile una nuova giornata di promozione contro il meningococco C

 

Lucca, 16 aprile 2016 – L’Azienda USL Toscana nord ovest organizza una seconda giornata dedicata alla vaccinazione antimeningococcica.

Sabato 23 aprile 2016, negli  ambulatori dei distretti e dei dipartimenti di prevenzione del  territorio, è infatti in programma il “Vaccino Day“, iniziativa straordinaria per promuovere la vaccinazione contro il meningococco C.

L’offerta gratuita della vaccinazione, principalmente rivolta ai ragazzi ed agli adolescenti tra gli 11 ed i 20 anni, è stata progressivamente estesa anche alla popolazione più adulta. Ricordiamo che adesso il vaccino è gratuito, su richiesta, anche per le persone tra i 20 e i 45 anni residenti o con domicilio sanitario nell’area dell’Azienda USL  Toscana nord ovest.

I cittadini di età superiore ai 45 anni possono essere vaccinati pagando una quota di compartecipazione al ticket, come recentemente stabilito dalla Regione Toscana.

La vaccinazione rappresenta la misura più efficace per ridurre il rischio di diffusione della infezione da meningococco C poiché assicura una protezione diretta, nei confronti della persona vaccinata, ma anche indiretta, nei confronti della popolazione generale, in quanto riduce la circolazione del batterio anche negli eventuali portatori (cosiddetta immunità di gregge). Per questo è molto importante che vi sia la massima adesione alla vaccinazione.

Sabato 23 aprile sarà possibile vaccinarsi per i cittadini della Piana di Lucca nella sede del Centro Socio Sanitario di Capannori, in piazza Aldo Moro; per la popolazione della Valle dei Serchio nel Centro Socio Sanitario di Fornaci di Barga.

Gli ambulatori rimarranno aperti per l’intera giornata, in base alla disponibilità organizzativa.

E’ necessaria la prenotazione al CUP, tramite sportelli oppure al numero telefonico 0583-970000 o al numero verde 800-178057. (sdg)

 

 

Share