TORNA IL FREDDO E LA NEVE, IN QUESTO FINE SETTIMANA

 

 

Domenica, l’ingresso di aria molto fredda ed instabile di origine polare determinerà il transito di fronte freddo con associati rovesci e temporali, più frequenti e con cumulati più significativi in Appennino. Saranno possibili nevicate oltre circa 600 metri di quota , forti venti da nord e mari fino ad agitati.

Per venerdì 3 maggio, molto nuvoloso o coperto con precipitazioni sparse, anche a carattere di rovesci, specialmente in serata.

Temperature minime in aumento, massime in locale calo.

 

Per sabato 4 maggio molto nuvoloso con precipitazioni sparse anche a carattere temporalesco, in mattinata.

Maggiore variabilità dal pomeriggio. Ulteriore miglioramento in serata.
Temperature: stazionarie o in lieve calo le massime.

Per domenica 5 maggio, perturbato con precipitazioni, a prevalente carattere di rovescio e temporale, più frequenti ed abbondanti sulle zone appenniniche.

 

I temporali potranno localmente risultare intensi ed associati a forti colpi di vento e grandinate. Possibili nevicate in Appennino oltre 600-800 metri di quota.
Venti inizialmente moderati occidentali, in rotazione e rinforzo dalla tarda mattinata a quelli settentrionali.

 

Forti raffiche nel pomeriggio..
Temperature in marcato calo, in particolare le massime. I valori minimi potranno essere raggiunti in serata

Share