Puccini e la sua Lucca Festival

 

L’11 maggio torna il Festival di Pasqua e Pentecoste con la “Notte Barocca”: sul palco l’Orchestra Filarmonica di Lucca, diretta da Andrea Colombini

Alla chiesa di San Giovanni (dalle 21,15) musiche di Bach e Lully

Lucca, 7 maggio. Il Festival di Pasqua e Pentecoste – giunto ormai alla sua 19esima edizione, anche quest’anno in memoria di Herbert Von Karajan – torna l’11 maggio alla chiesa di San Giovanni (dalle 21,15) con la Notte Barocca. Sul palco, per l’occasione, ecco l’Orchestra Filarmonica di Lucca, diretta da Andrea Colombini, pronta a cimentarsi con musiche di Johann Sebastian Bach e Jean-Baptiste Lully.

L’occasione sarà grata, peraltro, anche per festeggiare al meglio l’89esimo compleanno del Presidente dell’Orchestra Filarmonica di Lucca, Gianfranco Barrago.

Un programma, quello dell’11 maggio prossimo, che si muoverà anzitutto tra le arie di J.S Bach, con il Concerto in Do minore per violino, oboe, archi e Bc e la Suite in Si minore per flauto, archi e Bc; poi, ecco brani tratti da Il borghese gentiluomo di Lully, per una serata che si preannuncia musicalmente intensa e coinvolgente. Sul palco, ad impreziosire il concerto, saliranno anche i solisti Gabriele Bellu (al violino), Enrico Baccetti (oboe) e Silvia D’Addona (flauto).

L’ingresso sarà libero per tutti i residenti a Lucca ed in Provincia, oltre che – altra eccezionale apertura alla più ampia partecipazione alla vita culturale cittadina – per tutti gli amici su Facebook di Andrea Colombini e del Puccini e la sua Lucca Festival.

La Notte Barocca rappresenterà anche l’occasione per tornare ad occuparsi di temi sociali: le offerte libere raccolte verranno devolute, ancora una volta, al Centro Anziani di sant’Anna, nel segno di una collaborazione che si rinnova di anno in anno, portando sempre nuovo aiuto alla struttura.

La manifestazione, che sorge in collaborazione con la VI stagione dell’Orchestra Filarmonica di Lucca e con il Puccini e la sua Lucca Festival, gode del sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca: un ringraziamento sentito, in questo senso, va al Presidente Marcello Bertocchini, per l’ormai consueta sensibilità culturale mostrata dall’Ente, nel corso degli anni. Un “grazie”, inoltre, è doveroso anche per il Presidente della Fondazione Banca del Monte di Lucca, Oriano Landucci, per il sostegno da sempre convinto alle iniziative dell’Orchestra Filarmonica di Lucca.

Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare il numero 340 8106042 oppure info@musick.it.

Share