Torna dopo oltre 20 anni un Punto Ristoro a Vergemoli. Un percorso che ha preso il via nel 2018 dalla volontà del Comune di Fabbriche di Vergemoli e dal volere della comunità di Vergemoli. Tutto grazie alla cooperativa di comunità “La Dispensa Montana” nata per rivalorizzare il territorio di Fabbriche di Vergemoli e per garantire un futuro di servizi e di lavoro alle nuove generazioni.

In un momento dove tante attività abbandonano i piccoli borghi montani, in virtù di scelte pregresse e della lungimiranza dell’amministrazione comunale Vergemoli ha di nuovo un Punto degustazione prodotti tipici.

La cucina del Punto Ristoro è stata dedicata alla memoria di Rosanna Stefani, amata ed apprezzata presidente de “La Dispensa Montana”, e vanta come location il prestigioso Palazzo Roni con un ampio giardino esterno.

La cerimonia di inaugurazione ha visto numerosi presenti che hanno voluto salutare il nuovo Punto Ristoro, La Cucina della Rò e omaggiato Rosanna con un lungo e commovente applauso. L’importanza della nascita di questa nuova attività sta soprattutto nel fatto che va a dare un servizio sia alla popolazione locale, sia ai tantissimi turisti che frequentano l’abitato di Vergemoli in virtù della presenza della Grotta nel Vento nelle immediate vicinanze.

E’ quindi un servizio anche sociale che ha permesso l’assunzione di nuovo personale locale e quindi va a dare un’ aspettativa diversa per coloro che vogliono frequentare o vivere a Vergemoli.

Sono felice e triste al momento stesso – afferma Michele Giannini – Felice per la nascita di questo Punto Ristoro per cui abbiamo lavorato moltissimo negli anni. Gli spazi sono stati fatti grazie ad un bando finanziato dalla Regione Toscana prima e poi al bando sulla Cooperativa di Comunità poi. Vi è la tristezza della mancanza del Presidente Stefani Rosanna che ha dato l’input, voglia, desiderio della nascita di questa cooperativa e purtroppo è scomparsa improvvisamente l’anno scorso poco dopo la nascita della cooperativa stessa. Rimane comunque un segnale di ottimismo verso il futuro perchè in un momento in cui tante attività chiudono ne nasce una nuova col supporto sicuramente dell’amministrazione, che dovrebbe essere dato da tutte le parti in questo momento difficile, ma con la consapevolezza che a breve potrà camminare con le proprie gambe lasciando sul territorio un servizio in ricchezza che non era immaginabile fino a poco tempo fa”.

Siamo molto soddisfatti di aver raggiunto questo obbiettivo che dovevamo già ottenere per l’8 Marzo – spiegano il Presidente Vittorio Giannecchini ed il resto del CdA Claudia Lucchesi e Camilla Baccelli – Visto il grande problema del Covid-19 abbiamo dovuto rimandare l’inaugurazione del Punto Ristoro al 25 Luglio. Pensiamo vivamente che questo sarà il punto cruciale, sia della cooperativa che per rianimare tutto il paese di Vergemoli. Un ringraziamento all’amministrazione comunale per il grande supporto dato”.

Share