Shopping contro la violenza sulle donne, torna a Porcari ‘Svuota l’armadio e non solo’
Articoli di magazzino a prezzi simbolici. Il ricavato sarà devoluto all’associazione Luna 

  1. Porcari dalla parte delle donne che subiscono violenza. Torna, dopo lo stop dello scorso autunno per l’emergenza coronavirus, l’iniziativa di solidarietà lanciata nel 2019 e battezzata Svuota l’armadio e non solo negli spazi del centro commerciale La Torretta.

L’appuntamento è per domenica (21 novembre) dalle 10 alle 18, quando saranno messi in vendita abiti, borse, bijoux e molti altri articoli di magazzino proposti, per l’occasione a prezzi simbolici, da tutti i commercianti di Porcari Attiva. Il pomeriggio avrà il suo momento clou alle 16,30 con un’asta di beneficenza e, a seguire, un aperitivo.

Il ricavato della giornata sarà destinato alle attività dell’associazione Luna, che opera dal 1999 sui territori della Piana di Lucca per prevenire e combattere ogni tipo di violenza sulle donne e sui minori, da quella psicologica a quella fisica, sessuale o economica. Finalità che si concretizzano nelle case rifugio, nei percorsi di codice rosa e del centro antiviolenza, nella consulenza legale e nell’orientamento al lavoro e all’autonomia abitativa.

L’idea, sposata dal Comune di Porcari e dal gruppo Donne in movimento, è stata lanciata da Cinzia Sodini, designer di bigiotteria che per prima ha ‘svuotato il suo armadio’ per destinare il ricavato al sostegno di attività sociali.

Commenta la consigliera con delega alle pari opportunità, Francesca De Toffol: “Da subito abbiamo apprezzato il taglio, leggero e impegnato al tempo stesso, di un’iniziativa come quella di domenica. Shopping di qualità a prezzi ottimi, a poco più di un mese da Natale, per sostenere economicamente il grande lavoro dell’associazione Luna. Una sorta di grande black friday della solidarietà a chilometro zero che anticipa la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne del 25 novembre. Ci auguriamo una buona risposta da parte dei cittadini e delle cittadine della Piana”.

 

Share