Terminato il progetto dell’educazione stradale nelle scuole per

giovanissimi delle scuole di Altopascio

download

Con una bella manifestazione al Teatro Puccini di Altopascio si è chiuso, con

uno spettacolo e la premiazione dei ragazzi, il 5° corso di educazione

stradale che ha interessato gli alunni delle scuole materne e elementari

dell’intero territorio comunale.

In sala si sono radunate tutte le classi 5° delle elementari di Altopascio, Badia

Pozzeveri, Marginone e Spianate per ricevere le patenti e poi assistere allo

spettacolo dedicato all’educazione stradale Circusbandando di Paco Pachino,

che ha coinvolto i 120 ragazzi presenti che, con entusiasmo, hanno

interagito con gli attori.

All’iniziativa sono intervenuti il sindaco Maurizio Marchetti, il vicesindaco

Francesco Fagni, la dirigente scolastica Teresa Monacci e tutti i docenti che

hanno affiancato il comandante della polizia municipale altopascese

Domenico Gatto nella realizzazione del progetto legato alla sicurezza

stradale e al rispetto delle regole e della legalità.

A tutti i 120 ragazzi è stata consegnata “la patente del ciclista”. Il progetto ha

interessato anche i bambini delle materne, per un totale di circa 400 piccoli

studenti.

“Una bellissima iniziativa – hanno commentato dal palco Maurizio Marchetti

e Francesco Fagni – perché ha molto divertito i ragazzi insegnando loro i

comportamenti da tenere sulla strada e le regole da seguire. Con questo

progetto ci sono ora 120 ragazzi, che si aggiungono ai molti altri che nel

corso di questi anni hanno frequentato questi corsi, che viaggiano in maniera

più consapevole sulle strade”.

Successivamente è iniziato lo spettacolo sulle note della celeberrima

canzone di Lucio Battisti “Si Viaggiare” e poi si sono susseguiti una serie di

allegri interventi che si sono protratti per oltre due ore, durante i quali i

ragazzi sono diventati protagonisti, salendo sul palco assieme agli attori

hanno cantato e ballato canzoni sul tema della sicurezza sulle strade.

Share