Terme di Bagni di Lucca, il Tar dà ragione al Comune; respinto il ricorso di Lapolla

 

BAGNI DI LUCCA – Il Comune di Bagni di Lucca rientra definitivamente in possesso delle Terme. Il Tar della Toscana ha infatti respinto il ricorso presentato a settembre da Vittorio Lapolla, ex gestore delle Terme “Bagni Caldi”. Il Tribunale amministrativo ha dato ragione al Comune anche sulla questione dello sfruttamento delle acque termali, che quindi non possono più essere utilizzate dall’albergo di proprietà dell’ex gestore.

Lapolla ha presentato un nuovo ricorso, stavolta al Consiglio di Stato, ed ha dichiarato che a seguito della decisioni del Tar potrebbe essere costretto a chiudere l’albergo.

Share